SCIENZAINVIAGGIO eXperiscuola2018

Torna, per il 5° anno consecutivo, presso l’Istituto Comprensivo Bolzano 2 la rassegna scientifica EXPERISCUOLA, nata da un’idea di Le Nuvole e direzione I.C. Bolzano II e la collaborazione dell’Intendenza Scolastica per la Provincia di Bolzano, che quest’anno ha per tema Ordine e Caos.

Nel pomeriggio di mercoledì 18 aprile, con apertura al pubblico dalle 15.00 alle 18.00 presso la scuola primaria “Langer” e dalle 16.00 alle 19.00 nella scuola primaria “Don Bosco”, ciascuna classe delle due primarie insieme anche alle studentesse e agli studenti delle classi prime della scuola secondaria “A. Negri” proporrà al pubblico di genitori e curiosi appassionati di scienza il proprio exhibit, frutto del lavoro sinergico svolto da ragazzi ed insegnanti nel corso dell’anno scolastico. Giovedì 19 e venerdì 20 aprile avranno luogo invece delle repliche dei laboratori rivolte alle alunne e agli alunni dell’Istituto Comprensivo.

Con un approccio assolutamente multidisciplinare, spaziando dall’ambito più strettamente scientifico-matematico a quello artistico-espressivo, la mostra indaga ORDINE E CAOS nelle varie accezioni storica, linguistica, scientifica, filosofica, meteorologica, psicologica, musicale e poetica perché la matematica e la cultura scientifica non rappresentano una Conoscenza a parte, ma una parte importante della Conoscenza che cammina insieme alla cultura umanistica.

 

 

I bambini ed i ragazzi imparano a scoprire com’è fatto e come funziona il mondo che li circonda – dichiara la Dirigente I.C. Bolzano II prof.ssa Carmela GrassoLe scoperte diventano testi, elaborati con i linguaggi a loro più congeniali: verbale, iconico, mimico-gestuale, mantenendo inalterati il rigore fondante del metodo scientifico, la specificità del lessico e la reale spiegazione dei fenomeni“.

 

 

Le scoperte, debitamente allestite colorando corridoi, atri, scale ed aule, saranno proposte alla visione della cittadinanza trasformando le sedi degli istituti scolastici in veri e propri science center curati dagli stessi bambini e ragazzi in collaborazione con il personale docente e ausiliario dell’intero Istituto per rendere affascinante la visita a questo luogo di scienza che è nato in città e che da momento di sensibilizzazione alla scienza punta ad essere luogo dove continuare a costruire cittadinanza (anche scientificamente) consapevole.

 

Un’occasione in cui la scuola, tra tecnologie e scienze, tra narrazione e rappresentazione, tra arte e astronomia, si apre alla città – conclude Salvatore Fruguglietti, responsabile progetti scientifici de Le Nuvole di Napoli – all’insegna del ‘se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se sperimento capisco’ per far comprendere con passione e naturalezza che la scienza è complessa ma non complicata e ci sono modi  in cui le meraviglie della scienza possono essere fruite in maniera ludica, chiara e gradevole“.

 

 

 

INFO https://experiscuola.jimdo.com/

 

Gli amori di Capua a San Valentino

 GLI AMORI DI CAPUA

Varinia e Spartaco, Amore e Psyche, il Cavaliere e la sua Sposa

In occasione di San Valentino, il circuito archeologico dell’antica Capua invita tutti gli innamorati a un appuntamento speciale al Museo archeologico dell’antica Capua, Mitreo e Anfiteatro campano mercoledì 14 Febbraio 2018 alle ore 11.00 e ore 15.30

Conoscere insieme luoghi e storie seducenti, narrate attraverso un percorso che si snoda negli ambulacri dell’Anfiteatro, nel misterioso Mitreo e nelle sale del museo archeologico dell’antica Capua.

L’ingresso al sito, con la visita e aperitivo finale ha il costo di € 15 a coppia. Alle coppie che sceglieranno di pranzare o cenare da Amico Bio sarà rimborsato il biglietto d’ingresso; sconto del 10% in tutti i bookshop arte’m in campania, valido fino al 14 marzo con una spesa minima di € 5,00.

Dal 14 al 18 febbraio chi invierà una “cartolina virtuale”  taggando sui social almeno 10 amici in una foto scattata nel circuito archeologico dell’antica capua riceverà una cartolina di amore e psiche, o altro soggetto, in omaggio.

 0823.1831093 ; [email protected]; (mar./dom. ore 9/16.30) e le nuvole [email protected] ;  081.239.5653 (lun./ven.  ore 9/17).

comunicato Museo dell’antica Capua- 14 febbraio 2018

FAMELAB Napoli 2018

FAMELAB ITALIA è il talent show della scienza promosso dall’ente culturale britannico British Council, con il coordinamento su base nazionale in Italia di Psiquadro di Perugia. Basterà inviare una email a [email protected] entro il 5 marzo 2018 (regolamento e modalità di partecipazione su www.famelab-italy.it) per accedere alla giornata di selezione a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo in collaborazione con INAF – Osservatorio Astronomico di Capodimonte e Fondazione Idis/Città della Scienza organizzata venerdì 9 marzo 2018 ore 20 all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte.

La serata di concluderà con le osservazioni del cielo con i telescopi dell’Osservatorio in collaborazione con Unione Astrofili Napoletani. Un evento da non perdere dunque sia per aspiranti concorrenti che pubblico di curiosi di scienza!

Il progetto intende coinvolgere giovani scienziati e ricercatori, oltre che il grande pubblico, sull’importanza della divulgazione in ambito scientifico con mezzi semplici ma efficaci e di forte impatto.

Protagonisti del progetto sono 31 paesi tra Europa, Asia e America; in Italia, oltre a Napoli, altre 9 città (ovvero Ancona, Foggia, Catania, L’Aquila, Modena, Padova, Perugia e Trieste) ospiteranno le selezioni locali da cui usciranno i partecipanti (2 per ciascuna selezione) alla Finale Nazionale in programma in aprile a Roma dove sarà designato il campione italiano che volerà alla finale internazionale durante il Cheltenham Science Festival, nel Regno Unito, nel mese di giugno.

L’appuntamento di Napoli si inserisce, inoltre, nell’ambito del progetto CO_scienze, un progetto contenitore de Le Nuvole/Casa del Contemporaneo che sistemizza un premio di drammaturgia scientifica, una collana di teatro e scienza e le rassegne di eventi di comunicazione teatrale della scienza.

Alla presenza di una giuria composta da esperti del settore della scienza e della comunicazione, ma anche dinanzi al pubblico in sala, i concorrenti – ricercatori o studenti tra i 18 e i 40 anni – saranno chiamati a presentare in 3 minuti di tempo un argomento a carattere scientifico utilizzando unicamente la propria voce ed il proprio corpo. Lo scopo sarà risultare affascinanti e coinvolgenti oltre che comprensibili anche per il grande pubblico.

Ai primi due classificati, oltre al diritto di accesso alla finale di Roma, sarà assicurata anche la partecipazione ad una masterclass sulla comunicazione della scienza.

 

Per partecipare alla selezione occorre compilare il modulo di iscrizione online a FameLab Napoli.

Per informazioni scrivi a: [email protected]   

www.famelab-italy.it

www.lenuvole.it

www.oacn.inaf.it

www.cittadellascienza.it

Gli amori di Capua

GLI AMORI DI CAPUA
Varinia e Spartaco, Amore e Psyche, il Cavaliere e la sua Sposa

In occasione di San Valentino, il circuito archeologico dell’antica Capua invita tutti gli innamorati a un appuntamento speciale: mercoledì 14 Febbraio 2018 alle ore 11.00 e ore 15.30 visita guidata e aperitivo al Museo archeologico dell’antica Capua, Mitreo e Anfiteatro campano.

Conoscere insieme luoghi e storie seducenti, narrate attraverso un percorso che si snoda negli ambulacri dell’Anfiteatro, nel misterioso Mitreo e nelle sale del museo archeologico dell’antica Capua sotto la guida esperta ma discreta degli archeologi de Le Nuvole. Al termine si potrà festeggiare con un brindisi lasciandosi suggestionare dalla cornice suggestiva archeologica.

L’ingresso al sito, con la visita e aperitivo finale, ha il costo di € 15 a coppia (durata 90 minuti). Alle coppie che sceglieranno anche di pranzare o cenare da Amico Bio sarà rimborsato il biglietto d’ingresso; è previsto inoltre uno sconto del 10% in tutti i bookshop arte’m in campania, valido fino al 14 marzo con una spesa minima di € 5,00.

Per un ricordo che duri nel tempo, condividi il tuo San Valentino con noi!
Dal 14 al 18 febbraio chi invierà una “cartolina virtuale”  taggando sui social almeno 10 amici in una foto scattata nel circuito archeologico dell’antica capua riceverà una cartolina di amore e psiche, o altro soggetto, in omaggio.

Informazioni e prenotazioni
le nuvole [email protected] ;  081.239.5653 (lun./ven.  ore 9/17) oppure biglietteria sito 0823.1831093 ; [email protected]; (mar./dom. ore 9/16.30)

comunicato Museo dell’antica Capua- 14 febbraio 2018

 

 

Carnevale a Città della Scienza con i science show de Le Nuvole

2 science show condotti dai comunicatori scientifici de Le Nuvole per la festa di Carnevale a CORPOREA,
il primo museo interattivo d’Europa sul corpo umano.

Appuntamento domenica 11 febbraio ore 11 e 12:

  • LA CHIMICA DEI COLORI (sala Archimede) CARNEVALE è la festa dei colori. Maschere, costumi e scherzi si caratterizzano per l’esplosione di colori variegati. Usando provette, pipette, soluzioni misteriose creeranno liquidi che cambiano colore e scopriremo che quelle che ci sembrano magie altro non sono che reazioni chimiche!

  • TRAVESTIMENTI ANIMATI: il mimetismo degli esseri viventi (sala Archimede) Animali che si travestono da piante, piante che si travestono da animali – in natura è sempre Carnevale! Scopriamo quali sono i travestimenti più sorprendenti nel mondo naturale e lasciamoci sorprendere dalle infinite stravaganze sfoggiate per la continua lotta alla sopravvivenza.

 

La partecipazione ai laboratori è gratuita per i possessori del biglietto d’ingresso al museo. Ingresso gratuito al sito per ragazzi fino a 12 anni entro le ore 14. INFO su www.cittadellascienza.it

 

 vai alla proposta di Le Nuvole Scienza per la stagione 2017/2018

SPRING SCIENCE PARTY a Città della Scienza con Le Nuvole

Per festeggiare l’arrivo della Primavera appuntamento domenica 25 marzo 2018 un festa per tutta la famiglia con laboratori scientifici sulla scienza delle uova, assaggi di scienza e show ludici in compagnia dei comunicatori scientifici de Le Nuvole 

  • ore 10.30 e 11.30 nella piazza della musica
    LA CHIMICA DEI COLORI
    usando provette, pipette, soluzioni misteriose creeremo liquidi che cambiano colore… e scopriremo che quelle che ci sembrano magie altro non sono che reazioni chimiche!

  • dalle ore 10 alle 14 nella piazza della musica e dalle ore 15 alle 17 in Corporea Lab 1 
    U
    OVA:
    scienza e natura laboratorio sulla fisica delle uova e sulle uova dei diversi animali 
La partecipazione ai laboratori è gratuita per i possessori del biglietto d’ingresso al museo.
Ingresso gratuito al museo per ragazzi fino a 12 anni entro le ore 14.

 

Carnevale a Città della Scienza con i science show de Le Nuvole

2 science show condotti dai comunicatori scientifici de Le Nuvole per la festa di Carnevale a CORPOREA, il primo museo interattivo d’Europa sul corpo umano.

Appuntamento domenica 11 febbraio 2018:

  • ore 11 e 12 La CHIMICA dei COLORI Carnevale è la festa dei colori. Maschere, costumi e scherzi si caratterizzano per l’esplosione di colori variegati. Usando provette, pipette, soluzioni misteriose creeremo liquidi che cambiano colore e scopriremo che quelle che ci sembrano magie sono nient’altro che…reazioni chimiche!

  • ore 11 e 12 Travestimenti animati: il mimetismo degli esseri viventi Animali che si travestono da piante, piante che si travestono da animali. In natura è sempre Carnevale! Scopriamo quali sono i travestimenti più sorprendenti che il mondo naturale ci riserva e lasciamoci sorprendere dalle infinite stravaganze sfoggiate per la continua lotta alla sopravvivenza.
La partecipazione ai laboratori è gratuita per i possessori del biglietto d’ingresso al museo.
Ingresso gratuito al sito per ragazzi fino a 12 anni entro le ore 14.

 

Epifania a Città della Scienza con i science show de Le Nuvole

3 science show condotti dai comunicatori scientifici de Le Nuvole per la festa dell’Epifania a CORPOREA,
il primo museo interattivo d’Europa sul corpo umano.

Appuntamento sabato 6 gennaio 2018:

  • ore 10.30 e 11.30 EPIFANIA E’ QUESTIONE DI CHIMICA il pubblico entrerà in un laboratorio di chimica particolarmente… goloso. Si può preparare un dolce usando la sabbia invece del forno? Cos’è la lievitazione? Perché per preparare i dolci lievitati ed il pane non si utilizza lo stesso agente lievitante? Perché il miele cristallizza? Come possiamo evitarlo? I piccoli chimici chef troveranno la risposta a queste ed a tante altre domande insieme a Valentina Russo, mentre saranno impegnati nella preparazione di dolci, usando zuccheri ed altri ingredienti come non avevano mai pensato di fare. Infine, dopo tanti dolci… tutti a lavarsi i denti con dentifricio speciale!

  • ore 10.30 e 11.15 BEFANA A CAVALLO DI UNA COMETA Che cos’è e di cosa è fatta una cometa? Attraverso dimostrazioni ed esperimenti Massimo Ruccio risponderà ad ogni domanda sull’argomento, soddisfacendo anche le più originali curiosità, in un racconto scientifico tra storia, leggenda e astronomia. 

  • ore 12 e 12.45 inCALZAno gli insetti Un viaggio nel mondo di questi fantastici animali, alla scoperta delle loro tecniche difensive e predatori in compagnia di Gianluca Vitello che saprà svelarvi il ruolo degli insetti nelle abitudini alimentari dell’essere umano.
La partecipazione ai laboratori è gratuita per i possessori del biglietto d’ingresso al museo.
Ingresso gratuito al sito per ragazzi fino a 12 anni entro le ore 14.

 

Speciale Natale Le NuvoleArcheologia a Santa Maria Capua Vetere

In occasione delle festività natalizie il Polo Museale della Campania e la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Caserta hanno disposto l’apertura straordinaria serale dei siti archeologici inseriti nel Circuito dell’Antica Capua e nella Domus di Confuleius nelle giornate di sabato 16, 23 e 30 dicembre 2017 dalle ore 17 alle ore 20 inserite all’interno delle manifestazioni organizzate dal Comune di Santa Maria Capua Vetere.

Gli archeologi de Le Nuvole, concessionario dei servizi di visite guidate e attività didattiche nell’ambito del Consorzio Arte’m, accompagneranno il pubblico, in tutte le date, alle ore 17 in visita all’Anfiteatro Campano, secondo per dimensioni solo al Colosseo, e al Mitreo, luogo di culto iniziatico che conserva ancora in ottimo stato il dipinto con il sacrificio rituale del toro sacro per mano di dio Mitra, e alle ore 18.30 in visita al Museo Archeologico dell’Antica Capua e alla Domus di Confuleius, dimora di 2000 anni fa posta lungo l’Appia, nei pressi dell’antico foro cittadino, di proprietà del ricco produttore e commerciante Publio Confuleio Sabbione, che apre le sue porte, trasformandosi in macchina del tempo in cui viaggiare alla scoperta della storia gloriosa dell’Antica Capua. Un sito dal fascino straordinario conservato al di sotto di un condominio moderno e dunque non sempre aperto al pubblico. ‘RECTE OMNIA VELIM SINT NOBIS’ ovvero ‘che tutte le cose ci vadano bene’: questo è l’augurio del proprietario per i suoi ospiti. Oggi, come allora, pronto a riceverci nella sua dimora.

La programmazione festiva si arricchisce, inoltre, di due eventi tematici per un pubblico adulto sabato 23 dicembre alle ore 17, a ricordo del Solstizio d’inverno, la notte più lunga dell’anno, carica di valenze simboliche e magiche, che segna la vittoria della Luce sull’oscurità e celebrata dai Romani con la festa del ‘Sol Invictus’, il Mitreo si apre alla musica celebrando gli ottanta anni dalla sua prima apertura al pubblico (1937). Grazie alla collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e del Suor Orsola Benincasa i visitatori potranno scendere nel sottosuolo della città contemporanea, per comprendere i significati dei misteri e delle raffigurazioni che costituivano il percorso iniziatico che l’adepto di Mithra intraprendeva nella grotta.

Sabato 30 dicembre, invece, saranno protagonisti i più piccoli insieme alle loro famiglie (dai 6 anni, accompagnati dai genitori) che alle 17.30 o alle 19 potranno divertirsi a conoscere la storia di Spartaco e della rivolta messa in atto dai gladiatori della scuola gladiatoria con sede in Santa Maria Capua Vetere curiosando nelle vetrine delle sale del Museo dei gladiatori per ammirare le copie autentiche delle armature dei gladiatori e dei rilievi marmorei che decoravano l’anfiteatro e rivivere pienamente la contraddittoria realtà dei ludi gladiatori dell’antica Capua, che intreccia la violenza brutale con il fasto delle scenografie architettoniche.

Tutti gli eventi sono gratuiti, oltre l’ingresso al sito a 1€, e su prenotazione (numero limitato di partecipanti) a Le Nuvole [email protected] o 081.239.5653 (feriali 9/17) e biglietteria Anfiteatro Campano 0823.18.31.093 (orari di apertura del sito). Tutti i dettagli su www.lenuvole.it e su fb Antica Capua Circuito Archeologico

 

 

Paestum Family Lab

PAESTUM FAMILY LAB itinerari all’interno del museo alla scoperta dell’antica Paestum è la nuova proposta didattica family friendly del Museo Archeologico Nazionale di Paestum in programma la prima e terza domenica del mese alle ore 11.30 e 16.30, fino a maggio 2018, per bambini (dai 4 anni) accompagnati da genitori…nonni…zii!!!

I visitatori saranno guidati lungo un breve itinerario a tema all’interno delle sale del Museo Archeologico prima di entrare nel vivo del laboratorio creativo dove adulti, bambini e ragazzi potranno liberare la propria fantasia realizzando disegni o sculture. Le ‘piccole opere’ potranno essere portate a casa dai partecipanti come ricordo della giornata, mentre le foto scattate delle stesse entreranno a far parte di un album dedicato, da sfogliare online sul sito web e sulla pagina Facebook del Parco archeologico di Paestum.

Da gennaio e fino a maggio, ogni data avrà un tema diverso che accompagnerà la visita e il laboratorio, in modo da ampliare la conoscenza di Paestum e della vita dei suoi abitanti nel corso dei secoli. Si andrà quindi alla scoperta degli edifici più significativi della città, come i maestosi templi ancora oggi in piedi e il monumento dedicato all’eroe fondatore, oppure si verrà trasportati dalla dimensione urbana, circoscritta alle mura, a quella del territorio, dove sorge un altro edificio di culto che oggi è in grado di comunicare al visitatore solo attraverso le immagini scolpite sulla pietra. Grazie a questi ‘fotogrammi’ architettonici, di cui sarà illustrata anche la tecnica di realizzazione, si cercherà di ricongiungere le vicende degli dei scelti a protezione della città a quelle relative ai personaggi mitici e divini che hanno contribuito alla fondazione di questo santuario “di confine”, in particolare Eracle ed Hera, uniti in perenne rapporto di amore/odio.

Il laboratorio interattivo PAESTUM FAMILY LAB (euro 3 a persona oltre ingresso al sito) è realizzato all’interno delle sale del Museo Archeologico per piccoli (dai 4 anni) e grandi (numero limitato di partecipanti, prenotazione consigliata anticipatamente ai recapiti Le Nuvole allo 0812395653 e [email protected] (feriali 9/17) o alla biglietteria del museo 0828 811023 e [email protected]) è avrà una durata di un’ora.

 

Parco e Museo Archeologico Nazionale di Paestum

Le architetture millenarie dei templi, insieme alle tracce del tessuto urbano greco-romano, offrono la lettura di oltre un millennio di storia che racchiude le origini della nostra civiltà. Il Museo conserva testimonianze archeologiche del territorio, dai primi insediamenti preistorici fino all’epoca romana.

Visite guidate, attività didattiche e percorsi su misura per un pubblico di tutte le età tutto l’anno
a Santa Maria Capua Vetere (CE), Paestum, Elea Velia
tre luoghi di interesse archeologico, filosofico ed architettonico

 

vai a la brochure le nuvole_archeologia