Cellule_fate scienza

Quando:
10 marzo [email protected]:00–11 marzo [email protected]:30
2016-03-10T17:00:00+01:00
2016-03-11T10:30:00+01:00
Dove:
Galilei 104, Napoli
Via Coroglio
104, 80124 Napoli
Italia
Contatto:
Le Nuvole
0812395653 (feriali 9.00/17.00)

dai 14 anni, scuola secondaria secondo grado

>al Galilei 104_teatro Le Nuvole, a Città della Scienza: giovedì 10 marzo ore 17 e venerdì 11 marzo ore 10.30

La storia di una donna che entra per la prima volta nel palazzo della scienza, per lei spazio alieno.
Tra la cucina di casa e quella scientifica, trova una chiave di lettura.
La scena è una camera bianca di teli, spazio sterile su cui si proiettano le immagini: esplora e scopre l’importanza del DNA, libro della vita, osserva i Biotecnologi nello studio delle Cellule per estrarne le Proteine. Il bianco diventa colore, prende forma, proprio come è il lavoro degli scienziati.
Anche lei ricerca, tra i 50 trilioni di cellule che compongono il suo corpo, un’armonia.
Guarirà con le sue stesse cellule staminali.

«Una ricerca nella ricerca – racconta Mariella Fabbris – che mi ha fatto comprendere l’importanza e il fascino della biotecnologia e la vocazione di questi giovani scienziati, in prevalenza donne. Nel teatro di ricerca, anche per noi attori, come per gli scienziati nella ricerca di base, ogni giorno è come andare sulla luna, coltivando nuove verità. Con questo incontro tra le arti e la scienza cerchiamo di ricostruire il senso profondo, che è stato dimenticato, di quando la scienza veniva espressa attraverso l’armonia delle cose del mondo».
“Vorremmo ribadire che la Scienza è bene comune –
dice Tiziana Cravero, operatore alla MBC – Crediamo nell’importanza della cultura scientifica e nella sua divulgazione, per costruire e rafforzare la comunità. Il pensiero degli uomini e delle donne, la natura e la vita sono scienza. Unire gli studi scientifici e quelli classici è dare unità alla bellezza. Uno scienziato non è solo un tecnico, ama la natura, non è fuori dal mondo”.

una progetto di Teatro e Scienza a cura di MBC Centro Biotecnologie Molecolari Struttura Universitaria, Torino_di e con Mariella Fabbris voce narrante, testo in collaborazione con Tiziana Cravero, composizione al pianoforte Ilaria Schettini, video Mimmo Discosta, luci Marco Ferrero, tecnico audio e luci Nicola Rosboch. Con il contributo di estratti dal film “Il Pianeta Azzurro” di Franco Piavoli.

teatro d’attore, musica dal vivo e inserti multimediali
ingresso libero, fino ad esaurimento posti
prenotazione obbligatoria a 0817352 222/220 o [email protected]

 scarica la locandina cellule fate scienza

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.