Il cunto di Maruzza al Pausilypon Suggestioni all’imbrunire

Quando:
17 Giugno [email protected]:00
2017-06-17T19:00:00+02:00
2017-06-17T19:15:00+02:00
Dove:
Parco Archeologico di Pausilypon
Discesa Coroglio
36, 80123 Napoli
Italia
Costo:
20,00
           Un “cunto”

Quello che viene presentato è un “cunto” della tradizione siciliana. Un racconto,  che si svolge  su un’ isola abitata da sirene e uomini forti,  che richiama i personaggi dell’Odissea di Omero, e si snoda tra magia, fantasia e realtà sullo sfondo di leggende arcaiche e superstizioni della Sicilia di fine ‘800 e inizio ‘900.

Quella che viene proposta è una storia mostruosa e seducente come lo sono le storie antiche dove cielo e mare si incontrano.
Una donna ricama con le sue mani sculture di ferro.
Un uomo dona lucentezza a quelle sculture con acqua di mare.
Due fratelli, due artigiani, si fanno compagnia, mentre lavorano alla loro  opera più magica, una lunga coda di sirena.

“Il cunto” è condiviso, sussurrato, in siciliano,  incantevole lingua, che è musica per chi vuole raccontare, per chi desidera ascoltare e farsi compagnia.
Attenti a non tagliarsi con quel filo che cuce, che fila e che sfila ed ha sapore di ferro, di mare e di vendetta.

una produzione Casa del Contemporaneo – Progetto della Compagnia Bottega Bombardini
con Rosario Sparno e Antonella Romano
adattamento e regia  Rosario Sparno; istallazioni Antonella Romano; costumi Alessandra Gaudioso

Info, biglietti, accesso al sito su www.suggestioniallimbrunire.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.