DRACULA in lingua inglese

8>18 anni, scuole primaria (secondo ciclo) e secondarie I e II grado

>al Teatro dei Piccoli, Napoli:

  • anteprima insegnanti: lunedì 7 novembre ore 17.00
  • per la scuola: martedì 8, mercoledì 9 novembre 2016, da lunedì 23 a venerdì 27 gennaio, da mercoledì 22 a venerdì 24 febbraio, da mercoledì 29 a venerdì 31 marzo, da mercoledì 19 a venerdì 21 aprile 2017 ore 9.30 e 11.30
  • venerdì 21 aprile 2017 ore 20.30 speciale serale

>vai alle date al Teatro Pasolini, Salerno.

La versione spaventosamente comica del Play Group di questo racconto del brivido è basata sull’originale Dracula di Bram Stoker, la horror story più famosa del mondo: scritta nel 1897, l’opera è un bell’esempio di romanzo dell’orrore gotico ed è un classico della letteratura inglese.
Questa terrificante favola del terrore farà rabbrividire i vostri studenti mentre gli attori del Play Group riempiranno il palco con tanto humor inglese, portando in scena dei vampiri voraci, pazzi mangiatori di insetti, lupi selvaggi, ghirlande di aglio, paletti di legno, signori vittoriani, spose splendide ma assettate di sangue e il signore dei non-morti, principe delle tenebre…. il Conte Dracula stesso.
Il riso fa buon sangue!

Come per i precedenti spettacoli del Play Group, i livelli di difficoltà varieranno a seconda della scolaresca, infatti dello stesso spettacolo gli attori forniscono versioni diverse, in vista e in funzione del grado di apprendimento di elementari, medie e superiori. Inoltre, come da tradizione, lo spettacolo sarà corredato da un utile pacchetto didattico fornito agli insegnanti al momento della prenotazione in modo da consentire una più piena fruizione da parte degli studenti.

uno spettacolo di The Play Group – Gran Bretagna e Le Nuvole – Napoli
adattamento del testo di The Play Group; regia Enzo Musicò – con Eddie Roberts, Simon Edmond, Francesco di Gennaro; scene e costumi Carla Merone; luci Gaetano di Maso.

teatro d’attore in lingua inglese
60 minuti

 01 teachers material 2017

galleria fotografica

DRACULA in lingua inglese

8>18 anni, scuole primaria (secondo ciclo) e secondarie I e II grado

>al Teatro dei Piccoli, Napoli:

  • anteprima insegnanti: lunedì 7 novembre ore 17.00
  • per la scuola: martedì 8, mercoledì 9 novembre 2016, da lunedì 23 a venerdì 27 gennaio, da mercoledì 22 a venerdì 24 febbraio, da mercoledì 29 a venerdì 31 marzo, da mercoledì 19 a venerdì 21 aprile 2017 ore 9.30 e 11.30
  • venerdì 21 aprile 2017 ore 20.30 speciale serale

>vai alle date al Teatro Pasolini, Salerno.

La versione spaventosamente comica del Play Group di questo racconto del brivido è basata sull’originale Dracula di Bram Stoker, la horror story più famosa del mondo: scritta nel 1897, l’opera è un bell’esempio di romanzo dell’orrore gotico ed è un classico della letteratura inglese.
Questa terrificante favola del terrore farà rabbrividire i vostri studenti mentre gli attori del Play Group riempiranno il palco con tanto humor inglese, portando in scena dei vampiri voraci, pazzi mangiatori di insetti, lupi selvaggi, ghirlande di aglio, paletti di legno, signori vittoriani, spose splendide ma assettate di sangue e il signore dei non-morti, principe delle tenebre…. il Conte Dracula stesso.
Il riso fa buon sangue!

Come per i precedenti spettacoli del Play Group, i livelli di difficoltà varieranno a seconda della scolaresca, infatti dello stesso spettacolo gli attori forniscono versioni diverse, in vista e in funzione del grado di apprendimento di elementari, medie e superiori. Inoltre, come da tradizione, lo spettacolo sarà corredato da un utile pacchetto didattico fornito agli insegnanti al momento della prenotazione in modo da consentire una più piena fruizione da parte degli studenti.

uno spettacolo di The Play Group – Gran Bretagna e Le Nuvole – Napoli
adattamento del testo di The Play Group; regia Enzo Musicò – con Eddie Roberts, Simon Edmond, Francesco di Gennaro; scene e costumi Carla Merone; luci Gaetano di Maso.

teatro d’attore in lingua inglese
60 minuti

 01 teachers material 2017

galleria fotografica

DRACULA in lingua inglese

8>18 anni, scuole primaria (secondo ciclo) e secondarie I e II grado

>al Teatro dei Piccoli, Napoli:

  • anteprima insegnanti: lunedì 7 novembre ore 17.00
  • per la scuola: martedì 8, mercoledì 9 novembre 2016, da lunedì 23 a venerdì 27 gennaio, da mercoledì 22 a venerdì 24 febbraio, da mercoledì 29 a venerdì 31 marzo, da mercoledì 19 a venerdì 21 aprile 2017 ore 9.30 e 11.30
  • venerdì 21 aprile 2017 ore 20.30 speciale serale

>vai alle date al Teatro Pasolini, Salerno.

La versione spaventosamente comica del Play Group di questo racconto del brivido è basata sull’originale Dracula di Bram Stoker, la horror story più famosa del mondo: scritta nel 1897, l’opera è un bell’esempio di romanzo dell’orrore gotico ed è un classico della letteratura inglese.
Questa terrificante favola del terrore farà rabbrividire i vostri studenti mentre gli attori del Play Group riempiranno il palco con tanto humor inglese, portando in scena dei vampiri voraci, pazzi mangiatori di insetti, lupi selvaggi, ghirlande di aglio, paletti di legno, signori vittoriani, spose splendide ma assettate di sangue e il signore dei non-morti, principe delle tenebre…. il Conte Dracula stesso.
Il riso fa buon sangue!

Come per i precedenti spettacoli del Play Group, i livelli di difficoltà varieranno a seconda della scolaresca, infatti dello stesso spettacolo gli attori forniscono versioni diverse, in vista e in funzione del grado di apprendimento di elementari, medie e superiori. Inoltre, come da tradizione, lo spettacolo sarà corredato da un utile pacchetto didattico fornito agli insegnanti al momento della prenotazione in modo da consentire una più piena fruizione da parte degli studenti.

uno spettacolo di The Play Group – Gran Bretagna e Le Nuvole – Napoli
adattamento del testo di The Play Group; regia Enzo Musicò – con Eddie Roberts, Simon Edmond, Francesco di Gennaro; scene e costumi Carla Merone; luci Gaetano di Maso.

teatro d’attore in lingua inglese
60 minuti

 01 teachers material 2017

galleria fotografica

DRACULA in lingua inglese

8>18 anni, scuole primaria (secondo ciclo) e secondarie I e II grado

>al Teatro dei Piccoli, Napoli:

  • anteprima insegnanti: lunedì 7 novembre ore 17.00
  • per la scuola: martedì 8, mercoledì 9 novembre 2016, da lunedì 23 a venerdì 27 gennaio, da mercoledì 22 a venerdì 24 febbraio, da mercoledì 29 a venerdì 31 marzo, da mercoledì 19 a venerdì 21 aprile 2017 ore 9.30 e 11.30
  • venerdì 21 aprile 2017 ore 20.30 speciale serale

>vai alle date al Teatro Pasolini, Salerno.

La versione spaventosamente comica del Play Group di questo racconto del brivido è basata sull’originale Dracula di Bram Stoker, la horror story più famosa del mondo: scritta nel 1897, l’opera è un bell’esempio di romanzo dell’orrore gotico ed è un classico della letteratura inglese.
Questa terrificante favola del terrore farà rabbrividire i vostri studenti mentre gli attori del Play Group riempiranno il palco con tanto humor inglese, portando in scena dei vampiri voraci, pazzi mangiatori di insetti, lupi selvaggi, ghirlande di aglio, paletti di legno, signori vittoriani, spose splendide ma assettate di sangue e il signore dei non-morti, principe delle tenebre…. il Conte Dracula stesso.
Il riso fa buon sangue!

Come per i precedenti spettacoli del Play Group, i livelli di difficoltà varieranno a seconda della scolaresca, infatti dello stesso spettacolo gli attori forniscono versioni diverse, in vista e in funzione del grado di apprendimento di elementari, medie e superiori. Inoltre, come da tradizione, lo spettacolo sarà corredato da un utile pacchetto didattico fornito agli insegnanti al momento della prenotazione in modo da consentire una più piena fruizione da parte degli studenti.

uno spettacolo di The Play Group – Gran Bretagna e Le Nuvole – Napoli
adattamento del testo di The Play Group; regia Enzo Musicò – con Eddie Roberts, Simon Edmond, Francesco di Gennaro; scene e costumi Carla Merone; luci Gaetano di Maso.

teatro d’attore in lingua inglese
60 minuti

 01 teachers material 2017

galleria fotografica

DRACULA in lingua inglese

8>18 anni, scuole primaria (secondo ciclo) e secondarie I e II grado

>al Teatro Pasolini, Salerno:

  • per la scuola: da lunedì 20 a venerdì 24 marzo 2017 ore 9.30 e 11.30

> vai alle date al Teatro dei Piccoli, Napoli

La versione spaventosamente comica del Play Group di questo racconto del brivido è basata sull’originale Dracula di Bram Stoker, la horror story più famosa del mondo: scritta nel 1897, l’opera è un bell’esempio di romanzo dell’orrore gotico ed è un classico della letteratura inglese.
Questa terrificante favola del terrore farà rabbrividire i vostri studenti mentre gli attori del Play Group riempiranno il palco con tanto humor inglese, portando in scena dei vampiri voraci, pazzi mangiatori di insetti, lupi selvaggi, ghirlande di aglio, paletti di legno, signori vittoriani, spose splendide ma assettate di sangue e il signore dei non-morti, principe delle tenebre…. il Conte Dracula stesso.
Il riso fa buon sangue!

Come per i precedenti spettacoli del Play Group, i livelli di difficoltà varieranno a seconda della scolaresca, infatti dello stesso spettacolo gli attori forniscono versioni diverse, in vista e in funzione del grado di apprendimento di elementari, medie e superiori. Inoltre, come da tradizione, lo spettacolo sarà corredato da un utile pacchetto didattico fornito agli insegnanti al momento della prenotazione in modo da consentire una più piena fruizione da parte degli studenti.

uno spettacolo di The Play Group – Gran Bretagna e Le Nuvole – Napoli
adattamento del testo di The Play Group; regia Enzo Musicò – con Eddie Roberts, Simon Edmond, Francesco di Gennaro; scene e costumi Carla Merone; luci Gaetano di Maso.

teatro d’attore in lingua inglese
60 minuti

 01 teachers material 2017

galleria fotografica

CACCIA AL REAL BOSCO DI CAPODIMONTE_anteprima docenti

evento in anteprima per docenti, stampa, operatori culturali e turistici
venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre ore 15.00 e 16.30_Real Bosco di Capodimonte, Napoli
vai al calendario scuola e calendario festivo

Una passeggiata d’arte e natura nel Real Bosco di Capodimonte per la nuova visita con spettacolo CACCIA AL REAL BOSCO
di Le Nuvole e Progetto Museo
e la collaborazione di Servizio Educativo del Museo e Real Bosco di Capodimonte

Un’antica tradizione, un viaggio in un tempo in cui non ci sono macchine, non esistono cellulari e si passeggia a cavallo fra cervi, cinghiali e uccelli d’ogni genere: CACCIA AL REAL BOSCO DI CAPODIMONTE è la nuova visita guidata con spettacolo ideata e realizzata da Le Nuvole e Progetto Museo e la collaborazione del Servizio Educativo del Museo e Real Bosco di Capodimonte nell’ambito delle proposte 2016/2017 di didattica museale integrata a nuovi linguaggi per scuole e famiglie. L’attività sarà presentata – in anteprima riservata ai docenti, alla stampa e agli operatori culturali e turistici – nei pomeriggi di venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre 2016 alle ore 15 e 16.30 in occasione degli incontri di formazione riconosciuti MIUR per Alta Cultura.
“Il teatro si trasferisce nel prestigioso ‘parco storico’ di Capodimonte per aprire nuove strade di conoscenza e responsabilità civile per e con le nuove generazioni – riferisce in una nota Fabio Cocifoglia de Le Nuvole, autore del testo e della messa in scena della performance teatrale – In questo luogo, un tempo composto di alberi di ogni specie, mediterranei ed esotici, il re Ferdinando di Borbone svolgeva battute di caccia o semplicemente cavalcate facendo bella mostra – soprattutto con i suoi ospiti – degli animali custoditi in gabbie o in grotte mimetizzate fra la fitta vegetazione. Ma ora che tutti quegli animali sono spariti, impauriti da chi per anni ha dato loro la caccia, sarà compito dei ragazzi farli tornare e assicurarsi che possano vivere in una ricostituita armonia con gli uomini”.
Nel Settecento solo due volte all’anno era concesso al popolo di entrare nel Real Bosco di Capodimonte, oggi questo luogo rappresenta uno dei rari polmoni verdi della città di Napoli, abitualmente fruito da cittadini e turisti, ma che gli storici dell’arte di Progetto Museo presenteranno al pubblico in una veste inedita, attraverso una passeggiata che dal Casino della Regina arriva fino alla fagianeria e l’antica Fabbrica di Porcellana prima di entrare nella Chiesa di San Gennaro e nel Cellaio dove avrà luogo lo spettacolo animato da Gaetano Nocerino con la partecipazione di un insolito figurante a quattro zampe…la cui identità non è possibile ancora rivelare in questa sede.
Un incontro che vuole avere la pretesa di riscoprire la bellezza e la ricchezza della semplicità, insegnare l’importanza dell’amicizia e del rispetto della natura e dell’identità di ognuno e di chiunque, uomo o animale che sia.

testo e messa in scena Fabio Cocifoglia, con Gaetano Nocerino, consulenza scientifica Progetto Museo.

Anteprima riservata a docenti*, stampa, operatori culturali e turistici
Gratuito su prenotazione a [email protected] o al recapito 081 2395653 (feriali 9.00/17.00)
*Attività riconosciuta come formazione per i docenti (MIUR 90/03) con attestato di partecipazione ed esonero dal servizio.

scarica COMUNICATO STAMPA_28.09.2016

CACCIA AL REAL BOSCO DI CAPODIMONTE visita spettacolo

6>10 anni, scuole primaria 

  • per la scuola: lunedì 7, martedì 8, mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 maggio 2018 ore 9.30 e 11.30
    festivi: sabato 12 maggio ore 15.00 e 17.00 – domenica 6 e 13 maggio 2018 ore 10.00 e 12.00

Nel Settecento solo due volte all’anno era concesso al popolo di entrare nel Real Bosco di Capodimonte, oggi questo luogo rappresenta uno dei rari polmoni verdi della città di Napoli, abitualmente fruito da cittadini e turisti. In questa occasione, con una passeggiata, a partire da Porta Miano, attraverseremo una grande parte del Parco per arrivare al Casino della Regina, la fagianeria e l’antica Fabbrica di Porcellana, prima di entrare nella Chiesa di San Gennaro e nel Cellaio.

Il teatro si trasferisce nel prestigioso parco storico di Capodimonte, un tempo composto di alberi di ogni specie, mediterranei ed esotici dove re Ferdinando di Borbone svolgeva battute di caccia o semplicemente cavalcate facendo bella mostra – soprattutto con i suoi ospiti – degli animali custoditi in gabbie o in grotte mimetizzate fra la fitta vegetazione. Ma ora che tutti quegli animali sono spariti, impauriti da chi per anni ha dato loro la caccia, sarà compito dei ragazzi farli tornare e assicurarsi che possano vivere in una ricostituita armonia con gli uomini.

Un evento che intende riscoprire la bellezza e la ricchezza del luogo ma anche della semplicità, insegnare l’importanza dell’amicizia e del rispetto della natura e dell’identità di ognuno e di chiunque, uomo o animale che sia.

Le Nuvole/Progetto Museo in collaborazione con Servizio Educativo del Museo e Real Bosco di Capodimonte e 7a sezione Squadra a Cavallo | messa in scena di Fabio Cocifoglia | con Gabriele Gigante

visita guidata con intervento teatrale
90 minuti
€ 175,00 a gruppo – max 4 gruppi per fascia oraria_prenotazione e preacquisti obbligatori (si consigliano abiti e scarpe comode, il sito non dispone di guardaroba)

SCHEDA_Caccia al Real Bosco

galleria fotografica

modulo_prenotazione_visita spettacolo_scuola_17_18

vai al programma YOUNG 2017/2018

 

 

IL GIARDINO DIPINTO

4>9 anni, scuole dell’infanzia e primaria (primo ciclo) posti limitati solo su prenotazione

>al Teatro dei Piccoli, Napoli *

  • domenica 13 novembre 2016 ore 11.00 e 12.00
    per la scuola: lunedì 14, martedì 15 novembre 2016 ore 9.30, 11.30 e 14.30

> vai alle date al Teatro Pasolini, Salerno

Intorno ad un cortile di luce colorata che ricorda un tappeto arabeggiante il pittore curdo Rebwar Saeed ci invita ad entrare nel suo giardino. E’ un posto speciale, dipinto con i suoi colori preferiti: il giallo (il giardino di terra), il blu (il giardino d’acqua), il verde (il giardino di foglie), il rosso (il giardino dell’amore).
E’ un giardino-gioco dove esplorare la bellezza della natura, i suoi elementi ed il sapore dell’infanzia. Sulla scena due danzatrici, vestite di giallo e di rosso si muovono sullo spazio ed interagiscono con immagini che appaiono sul tappeto grazie ad un gioco di proiezioni. Anche i bambini possono “disegnare” il loro giardino camminando o rotolando su questo tappeto sensibile. E’ un tappeto “magico”, sotto la superficie luminosa ci sono dei sensori collegati ad un computer che reagiscono al tatto.
I quattro giardini colorati si “aprono” con una danza e rivelano gli arabeschi di un giardino orientale. I bambini possono entrare, interagire con i suoni e le immagini ed il gioco si trasforma in esperienza percettiva, in un contatto ludico e originale con le arti.

Teatro visivo, emozionante, immersivo: negli spettacoli del TPO il protagonista è lo spazio scenico, le immagini, i suoni, i colori. Grazie all’uso di tecnologie interattive ogni spettacolo si trasforma in un ambiente “sensibile” dove sperimentare il confine sottile tra arte e gioco. Danzatori, performer e il pubblico stesso interagiscono insieme esplorando nuove forme espressive oltre le barriere di lingua e cultura. Il lavoro della Compagnia TPO è frutto della collaborazione di un team poliedrico e affiatato di autori provenienti da diverse discipline delle arti visive e performative. Gli spettacoli prodotti si caratterizzano per l’uso di proiezioni di grande formato, la creazione di ambienti teatrali immersivi e l’impiego di tecnologie interattive alcune delle quali specificatamente sviluppate dalla compagnia per i propri spettacoli.

Lo spazio scenico è concepito come ambiente dinamico e reattivo in grado di coinvolgere il pubblico in azioni individuali o di gruppo: è infatti dotato di sensori (touch pad, videocamere e microfoni), che permettono sia ai performer che al pubblico di modulare suoni o interagire con le immagini attraverso il movimento o la voce. Grazie a queste tecnologie vengono creati ambienti teatrali “sensibili” dove i bambini possono esplorare lo spazio e scoprire così che questo risponde in un “certo modo” alle loro azioni; si crea quindi una relazione attiva tra loro e la scena , una forma di dialogo con spazio, forme e suoni, che diventa esperienza artistica. Negli spettacoli del TPO il ruolo dei performer assume una valenza particolare: grazie agli effetti interattivi i danzatori “dipingono” e “suonano” in scena usando il corpo o il movimento ma soprattutto invitano i bambini ad esplorare lo spazio con un approccio teatrale che privilegia l’uso del corpo e dello sguardo.

uno spettacolo di TPO | direzione artistica Francesco Gandi, Davide Venturini | coreografia Anna Balducci, Luisa Cortesi | disegni Rebwar Saeed | visual design Elsa Mersi | sound design Spartaco Cortesi | computer engineering Rossano Monti, Martin Von Günten | voce fuori campo Caterina Poggesi | costumi Loretta Mugnai | oggetti di scena Livia Cortesi | collaborazione ai testi Stefania Zampiga.

 

teatro danza, teatro visivo su spazio scenico interattivo
50 minuti
*spettacolo abbinato alla Didattica della Visione: incontri con i docenti>merc.9 novembre e venerdì 18 novembre ore 16.30/19.30

tpo_il-giardino-dipinto_scheda

galleria fotografica

video

CACCIA AL REAL BOSCO DI CAPODIMONTE visita spettacolo

per tutti, dai 6 anni
sabato 6 maggio ore 15.00 e 17.00 – domenica 7 maggio 2017 ore 10.00 e 12.00

>anche per la scuola: mercoledì 3, giovedì 4, venerdì 5, lunedì 8, martedì 9, mercoledì 10, giovedì 11 e venerdì 12 maggio 2017 ore 9.30 e 11.30

Avete mai passeggiato nel Real Bosco di Capodimonte? Qui, tanti secoli fa, il re veniva a cacciare, a cavalcare, a divertirsi insieme alla sua corte e a mettere in mostra i tanti animali custoditi nelle gabbie e nelle grotte mimetizzate fra la fitta vegetazione. Qui si trovavano alberi di ogni specie, mediterranei ed esotici, vasti prati verdi e tanti piccoli edifici ad uso dei nobili e dei contadini che lavoravano le terre del re per produrre tutto ciò che serviva a corte. Ancora oggi questo bosco è un luogo magnifico, uno dei rari polmoni verdi della città di Napoli, un posto ricco di sorprese e magia, dove ci si può rilassare e divertire. Ma attenzione, perché in uno spazio così vasto ci si potrebbe perdere… Saremo noi a svelarvene segreti e bellezza, guidandovi in un percorso durante il quale, grazie agli strani personaggi incontrati, impareremo a capire e a rispettare la natura che ci
circonda. Se sarete bravi, riuscirete ad avere anche un’importante investitura: quella di guardiani e protettori del Real Bosco di Capodimonte!

Le Nuvole/Progetto Museo in collaborazione con Servizio Educativo del Museo e Real Bosco di Capodimonte | messa in scena di Fabio Cocifoglia

visita guidata con intervento teatrale
90 minuti

galleria fotografica

€ 8,00 a persona (adulti e bambini) con preacquisto obbligatorio su ww.etes.it o presso gli uffici Le Nuvole (via Cordoglio 104, a Città della Scienza, Napoli)

 

UN GIORNO IN BOTTEGA visita spettacolo

6>16 anni

> per le scuole: giovedì 23, venerdì 24, lunedì 27 e martedì 28 marzo 2017 ore 9.30 e 11.30
sabato 25 marzo 2017 ore 15.00 e 17.00

Il Museo di Capodimonte apre ai bambini e ai ragazzi la galleria di dipinti, per l’occasione regno di lavoro di due pittori d’altri tempi, per un viaggio fra le storie, i paesaggi, i personaggi, i volti che popolano le tele più significative dell’arte figurativa napoletana del seicento, tra barocco e naturalismo. In UN GIORNO IN BOTTEGA entreremo nella bottega di due pittori intenti a scegliere il soggetto dei loro dipinti ma soprattutto a individuare i modelli giusti per interpretare i protagonisti delle loro opere. Mescolando stoffe colorate, scovando oggetti di ogni genere in bauli abbandonati, i due pittori inviteranno il pubblico ad accettare il ‘gioco’ di interpretare, per un giorno, il ruolo di ‘modelli per l’arte’.
A conclusione della performance teatrale interattiva, accompagnati dallo storico dell’arte, intraprenderemo un viaggio alla scoperta dei mondi rappresentati nelle tele esposte nel museo. Un viaggio emozionale che vuole coniugare l’interesse per l’arte e la storia con le suggestioni appena sperimentate del teatro per un’esperienza sensoriale a tutto tondo.

I livelli di approfondimento della didattica museale varieranno a seconda della scolaresca, in funzione del grado di conoscenza di primarie, secondarie di primo e secondo grado.

Le Nuvole e Progetto Museo, in collaborazione con Servizio Educativo del Museo e Real Bosco di Capodimonte | messa in scena Fabio Cocifoglia| con Roberto Giordano e Enzo Musicò consulenza scientifica Maria Laura Chiacchio.

visita con spettacolo
90 minuti

UN GIORNO IN BOTTEGA_2016_2017
galleria fotografica

Euro 8,00 a persona_prenotazione e preacquisto obbligatori su www.etes.it o presso uffici Le Nuvole_ingresso al sito da pagare in loco (gratuito fino a 18 anni, ridotto 18|24).
Si consigliano abiti e scarpe comode. Il sito non dispone di guardaroba custodito, si chiede pertanto di non portare zaini e borse né scattare foto.