Costruire la comunità educante convegno con i docenti

Con il convegno di apertura – destinato a docenti,operatori culturali e socio assistenziali – COSTRUIRE LA COMUNITA’ EDUCANTE a partire da una sperimentazione su spazi e metodi martedì 15 maggio 2018 ore 15 presso la Casa delle Arti e dei Mestieri del Pio Monte della Misericordia (Napoli) prende il via ARTETECA Ludoteche museali contro la povertà educativa un progetto selezionato da CON I BAMBINI Impresa Sociale nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile finalizzato alla realizzazione di due spazi permanenti di apprendimento e di gioco, uno presso il Pio Monte della Misericordia nel Centro storico di Napoli e l’altro presso l’Anfiteatro Campano e Museo dell’Antica Capua a Santa Maria Capua Vetere, con l’obiettivo di accogliere fino a 200 bambini di 3/6 anni in condizione di povertà educativa.

Cooperare con la scuola e la famiglia ed interpretare lo straordinario patrimonio storico-artistico italiano come risorsa per lo sviluppo delle comunità e come opportunità per le generazioni più giovani e più fragili affinchè ARTETECA che oggi coinvolge bambini residenti nella IV Municipalità del Comune di Napoli e a Santa Maria Capua Vetere possa diventare presto un label diffuso” è pertanto il quotidiano e concreto obiettivo espresso da Carla Capaldo, responsabile del progetto Cora/Onlus Napoli, che con queste parole introduce i temi del convegno COSTRUIRE LA COMUNITA’ EDUCANTE occasione per presentare i contenuti e gli aspetti organizzativi oltre che i termini di adesione di ARTETECA ludoteche museali alla città e, al pubblico, in particolare, di docenti, operatori culturali e socio assistenziali quali attori essenziali sui territori per raggiungere i veri destinatari del progetto ovvero i bambini dai 3 ai 6 anni, residenti nella IV Municipalità del Comune di Napoli e a Santa Maria Capua Vetere, in condizione di povertà educativa, individuata attraverso indicatori qualitativi e quantitativi che vanno dall’ISEE familiare alla frequenza scolastica, dalla partecipazione ad attività ludico-formative territoriali alla presa in carico da parte dei Servizi Sociosanitari.

Nel pomeriggio del 15 maggio ai saluti istituzionali del Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dell’assessore alla scuola del Comune di Napoli Annamaria Palmieri, del presidente Fondazione Banco Napoli Assistenza Infanzia Patrizia Stasi, del Direttore Polo Museale della Campania Anna Imponente e del Soprintendente del Pio Monte della Misericordia Alessandro Pasca di Magliano seguirà un confronto sulle politiche culturali, tra settore pubblico e settore privato, messe in campo per sperimentare forme di contrasto efficaci e innovative alla povertà educativa al fine di individuare concreti strumenti per la buona crescita del bambino tra corpo, mente e ambiente sociale.

Se ne discuterà, tra gli altri, con il prof. Ugo Marani, professore di economia e finanza internazionale all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, la prof. Enrica Morlicchio, ordinario di Sociologia economica all’Università degli Studi di Napoli Federico II, il prof. Alfredo Guarino direttore della Scuola di Specializzazione in Pediatria Università Federico II e la dr. Maria De Biase dirigente scolastico dell’I.C. Santa Marina Policastro (SA).

INFO Le Nuvole allo 0812395653 (feriali 9/17) o [email protected]_ fb @artetecaludotechemuseali

 

 

vai al progetto Progetto Arteteca_abstract progetto

vai al Convegno_15maggio2018_Progetto Arteteca_alcuni contenuti_comunicato stampa

*Incontro riconosciuto dal MIUR come formazione permanente per il personale docente in ruolo_iscrizione obbligatoria sulla piattaforma S.O.F.I.A. (entro il 14.05.2018) con titolo Arteteca_Costruire la comunità educante o codice 15563.

 

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

 

 

Teatro Scuola Vedere Fare

venerdì 27 ottobre 2017 – scadenza termini presentazione domande di partecipazione a
TEATRO SCUOLA VEDERE FARE
corso di formazione di Le Nuvole e Casa del Contemporaneo in collaborazione con AGITA e Casa dello Spettatore/Roma.

  • destinatari: classi o gruppi interclasse (di età omogenea) con sede nella Regione Campania accompagnati dai docenti
  • numero limitato di posti_prenotazione obbligatoria compilando e inviando il
  • TSVF_17_18_MODULO DI ADESIONE a:

SCARICA IL TSVF_17_18_BANDO e REGOLAMENTO

Entro una settimana dall’invio della richiesta di partecipazione sarà data comunicazione alle scuole dell’ammissione o dell’esclusione dal progetto.

Solo a conferma di ammissione  al progetto (e comunque non oltre il 6.11.2017) i docenti delle classi ammesse dovranno effettuare iscrizione al progetto TEATRO SCUOLA VEDERE FARE con codice I.D. 4638 sulla PIATTAFORMA S.O.F.I.A./MIUR, dopo aver effettuato l’accesso con propri username e password, per ricevere – a fine progetto – attestato di partecipazione (in forza dell’accreditamento de Le Nuvole come Ente di Formazione).

 

Vai al progetto integrale TEATRO SCUOLA VEDERE FARE 2017/2018

 

INFO UFFICIO SCUOLA Le Nuvole/Casa del Contemporaneo 0812395653 – 0812397299 (lun./ven. – 9.00/17.00) o [email protected]uvole.com.

 

 

IL CAMMINO DELLE CERTOSE incontri con i docenti

Presentazione attività didattiche per scuole e famiglie nei luoghi del Polo Museale della Campania per l’anno 2017/2018
con la partecipazione de il Direttore del Polo Museale della Campania dr.ssa Anna Imponente e il Direttore della Certosa di San Martino dr.ssa Rita Pastorelli_un evento a cura di Le Nuvole e Progetto Museo

  • destinatari: docenti di scuola di ogni ordine e grado (modalità di prenotazione*)
  • durata: 4 ore
  • data: giovedì 5 ottobre 2017 ore 16.30 – 19.30 (arrivo in sede per registrazione partecipanti ore 16.00)
  • sede di realizzazione: Certosa di San Martino, Largo San Martino_Napoli
  • costi e modalità di pagamento: gratuito

Un’articolata proposta di visite, visite con spettacolo, visite a tema, laboratori, itinerari, progetti speciali, corsi di formazione per docenti, moduli di alternanza scuola/lavoro, che nasce ogni anno rinnovata nei contenuti, nell’approccio e anche in relazione ai luoghi in cui si svolgono le attività: non solo alcuni siti del Polo Museale della Campania, ma anche altri luoghi d’arte e Musei della città.
Ai docenti sarà consegnato il catalogo/registro delle attività di Progetto Museo insieme al libretto YOUNG 2017/2018, inoltre in forza dell’accreditamento al MIUR de Le Nuvole come Ente di Formazione per il personale docente la partecipazione all’incontro del 5 ottobre darà diritto al rilascio di attestato di partecipazione (di 4 ore) agli insegnanti che effettueranno regolare iscrizione al percorso IL CAMMINO DELLE CERTOSE (ID 5883) sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR.
Al termine della presentazione, i docenti, guidati dalle storiche dell’arte di Progetto Museo, potranno seguire una visita gratuita alla mostra Il cammino delle Certose, incentrata sul dialogo fra opere di artisti del Sei e del Settecento e di maestri contemporanei che prendono spunto dal tema biblico di Giuditta e Oloferne.
Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

*Incontro riconosciuto dal MIUR come formazione per il personale docente. Sarà riconosciuto attestato di partecipazione SOLO ED ESCLUSIVAMENTE ai docenti che effettueranno la prenotazione sulla piattaforma on line S.O.F.I.A. selezionando il percorso IL CAMMINO DELLE CERTOSE (ID 5883) a cura de Le Nuvole come Ente organizzatore.
I docenti che NON SONO INTERESSATI ALL’ATTESTATO potranno effettuare la loro prenotazione solo a Le Nuvole/Casa del Contemporaneo allo 0812395653 (lun./ven. – 9.00/17.00) o [email protected]

 

 

 

SEMINARIO DI CHIUSURA Didattica della visione_incontri con i docenti

Sezione VEDERE | Didattica della visione
SEMINARIO DI CHIUSURA lunedì 11 e martedì 12 giugno ore 16.00/20.00 a cura di Giorgio Testa/Casa dello Spettatore_Roma

  • destinatari: docenti di scuola di ogni ordine e grado (numero limitato di posti_prenotazione obbligatoria*)
  • sede di realizzazione: Teatro dei Piccoli, via Usodimare, Napoli
  • gratuito

Assistere a uno spettacolo teatrale è un’esperienza di gruppo, un ‘vedere insieme’ lo stesso spettacolo e contemporaneamente un’esperienza individuale in cui ogni spettatore ‘vede da solo’, con i suoi occhi, in un suo modo proprio.
Ma che cosa realmente vediamo insieme e cosa vediamo soli? In che relazione sono le due esperienze di visione? Come accedere alla visione di un altro? A partire da queste domande si propone a un gruppo di spettatori un percorso di ricerca che avrà a riferimento l’esperienza condivisa di vedere uno spettacolo.

Vai a DIDATTICA DELLA VISIONE_progetto 2017/2018

Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione

*La prenotazione va inoltrata a Le Nuvole/Casa del Contemporaneo allo 0812395653 (lun./ven. – 9.00/17.00) o [email protected]_ scarica modulo prenotazione_corsi di aggiornamento docenti

 

 

 

ESPLORAZIONI_incontri con i docenti

CORSO DI AGGIORNAMENTO 

a cura di Le Nuvole/Casa del Contemporaneo in collaborazione con Salvatore Guadagnuolo, AGITA

  • destinatari: docenti di scuole di ogni ordine e grado (numero limitato di partecipanti, prenotazione obbligatoria*)
  • durata: 30 ore complessive
  • date: maggio 2018 giovedì 17 (5 h), venerdì 18 (10 h), sabato 19 (10 h) domenica 20 (5 h)
  • sede di realizzazione: Bari, Teatro Kismet Strada San Giorgio Martire, 22/f e Teatro Abelliano via Padre Kolbe, 3
  • costi e modalità di pagamento: € 150,00** (comprensiva di incontri condotti dagli esperti; visione degli spettacoli – circa 10 selezionati dalla vetrina MAGGIO ALL’INFANZIA; alloggio, in formula B&B, in camera doppia per tre notti
; bus navetta per gli spostamenti interni in città
; lista ristoranti convenzionati)
  • dettagli sul calendario attività: partenza da Napoli il 17 maggio ore 13 e rientro a Napoli il 20 maggio ore 19 

     

    Un gruppo di insegnanti che insieme a operatori e artisti si interrogano sull’arte per le nuove generazioni. È su queste premesse che il Maggio all’infanzia diventerà ancora una volta, per il quarto anno, terreno di “esplorazioni”, in cui la visione degli spettacoli sarà il centro dell’osservazione ma anche il punto di partenza per allargare e spostare lo sguardo.
Un cammino guidato dentro al festival e dentro l’esperienza di essere spettatori, un appuntamento quotidiano per incontrarsi dandosi tempo e spazio per una discussione attorno al teatro, all’infanzia, ai linguaggi nuovi e già sperimentati. E poi la possibilità di valorizzare e ravvivare la stretta relazione che c’è tra l’arte per le nuove generazioni e la scuola; saranno infatti gli insegnanti i principali destinatari di questa ricerca in un viaggio di esplorazione da compiere insieme ad artisti e operatori, in cui ogni giorno accendere idee e riflessioni e realizzare un momento di analisi attiva e costruttiva.
    Andare a teatro è innanzitutto condividere un’esperienza di comunità, ed è a questa comunità che si rivolge la Casa dello Spettatore. Obiettivo principale è restituire all’arte la sua funzione sociale, alimentando la curiosità e la consapevolezza del pubblico in modo strutturato.
Imparare a “vedere” è una pratica che si vive nell’immediatezza del presente e si nutre della sorpresa e dell’imprevedibilità, ma che si struttura e si radica poi dentro l’articolazione più complessa delle vite di spettatori che sono ancora prima persone con le proprie convinzioni, con i propri sguardi. Ed è qui che la ricerca continua e l’approfondimento diventano elementi necessari: come una bussola indicano strade inesplorate, connettendo l’esperienza del singolo a quella di una collettività più ampia.
    Giorgio Testa, Casa dello Spettatore

Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione

*Le prenotazioni chiuderanno il 27 aprile 2018 o a esaurimento posti disponibili. Al modulo di prenotazione dovrà essere allegato la ricevuta del bonifico o il codice di detrazione dalla Carta docente. La prenotazione sarà considerata effettiva al versamento della quota di partecipazione_ scarica il modulo prenotazione_corsi di aggiornamento docenti

**La quota di partecipazione potrà essere:

  • versata con bonifico bancario intestato a Le Nuvole Soc. Coop. Via Tasso, 480 – Napoli 80127 – IBAN: IT68U0623003546000063382145 (specificare nella causale ESPLORAZIONI);
  • detratta dal bonus della Carta Docente.

 SCHEDA ESPLORAZIONI_Bari_maggio 2018

 

 

DIDATTICA DELLA VISIONE incontri con i docenti

corso di formazione di Le Nuvole e Casa del Contemporaneo in collaborazione con  Giorgio Testa/Casa dello Spettatore_Roma

  • destinatari: docenti di scuola di ogni ordine e grado (numero limitato di posti_prenotazione obbligatoria*)
  • attestato di partecipazione (in forza dell’accreditamento de Le Nuvole come Ente di Formazione) previa iscrizione alla PIATTAFORMA S.O.F.I.A./MIUR*
  • sede di realizzazione: Teatro dei Piccoli, via Usodimare, Napoli
  • durata minima 20 ore> max 56 ore
  • il calendario incontri del corso per l’A.S. 2017/2018seminario di apertura/4h:17/10 – ore 16.30/20.30 – Treasure Island/4h: 7/11 – ore 17/21  – incontri pre e post visione di uno spettacolo/8h minimo/40h max./: 6/11 e 20/11, 17/01 e 5/02, 09/02 e 21/02, 10/04 e 20/04, 11/04 e 23/04 – ore 16.30/20.30 – seminario di chiusura/8h: 11 e 12/06 – ore 16/20
  • gratuito per i docenti (biglietto spettacolo per studenti € 7,00 – abbonamento a 3 spettacoli € 18,00)

A partire dalla considerazione che la visione di uno spettacolo teatrale debba essere il centro di un percorso che mobiliti conoscenze, domande ed emozioni e dalla consapevolezza che “imparare a vedere” è il risultato di un processo, si propongono – a partire dai titoli del cartellone teatrale Le Nuvole 17/18 – pratiche e strumenti didattici per la formazione del docente che vorrà inserire la visione di spettacoli teatrali nel proprio programma scolastico.

 vai a DIDATTICA DELLA VISIONE_progetto 2017/2018

 

* Per i docenti che hanno effettuato già la registrazione sul portale S.O.F.I.A./MIUR in occasione del seminario di apertura del 17 ottobre 2017:

  • non è necessaria altra procedura on line fino al termine del corso sia ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione e sia dell’esonero dall’obbligo di servizio;
  • è obbligatoria la prenotazione di 1 o più spettacoli teatrali, inclusi gli incontri abbinati pre e post la visione dello stesso, dopo aver verificato la disponibilità presso l’UFFICIO SCUOLA de Le Nuvole, utilizzando il
     modulo_prenotazione_spettacolo_scuola_17_18.

Per i docenti che non hanno effettuato ancora la registrazione sul portale S.O.F.I.A./MIUR potranno – qualora abbiano interesse a prendere parte al corso di formazione – richiedere all’UFFICO SCUOLA de Le Nuvole le modalità di accesso per il rilascio dell’attestato di partecipazione e l’esonero dall’obbligo di servizio.

UFFICIO SCUOLA Le Nuvole/Casa del Contemporaneo 0812395653 (lun./ven. – 9.00/17.00) o [email protected]

 

 

Lo strumento voce_incontri con i docenti

CORSO DI AGGIORNAMENTO a cura di Fabio Cocifoglia

  • destinatari: docenti di scuola di ogni ordine e grado (numero limitato di posti_prenotazione obbligatoria*)
  • durata: 5 incontri di 4 ore ciascuno per 20 ore complessive
  • date: lunedì 2 | mercoledì 4| lunedì 9| mercoledì 11 | venerdì 13 ottobre 2017 ore 17.00/21.00
  • sede di realizzazione: Teatro dei Piccoli, via Usodimare, Napoli
  • costi e modalità di pagamento: € 120,00**
  • altre info: ai partecipanti è richiesto indossare abiti comodi per il movimento (possibili sedute a terra); portare con sé penna e quaderno per gli appunti, un tappetino, un libro scelto liberamente dalla propria biblioteca.

Come è possibile mantenere il filo del discorso senza ridurre la voce ad un filo? Possono finalità didattiche ed esigenze narrative andare di pari passo? Il corso, a carattere assolutamente pratico, si propone di recuperare le attitudini e le capacità narrative di ognuno.
Gli obiettivi possono essere raggiunti lavorando sulla voce con consolidate tecniche della “messa in suono”.
La proposta punta a sviluppare un ascolto critico verso sé e verso gli altri utilizzando una metodologia non invasiva. Non ci sono ricette ma strumenti per esplorare le proprie tensioni, la propria vocalità, per scardinare le cattive abitudini di scorrette posture e respirazioni non libere. È un lavoro individuale per riconoscere in ciascuno le diverse problematiche e, quindi, il più adeguato allenamento personale. Si forniscono semplici strumenti di lavoro quotidiano che praticati con assiduità consentono un graduale ma efficace miglioramento delle capacità espressive.
Si fa notare come il solo modo di respirare sia di per sé un racconto; come la prima cosa che percepiamo ascoltando un attore o un cantante sia proprio il suo modo di respirare, che comunica al di là delle parole che poi vengono dette. Viene introdotto uno dei principali obbiettivi del lavoro, e cioè “più parlo più mi rilasso”, si comincia infatti a percepire l’uso della respirazione e della voce in tutta la loro valenza benefica.

Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Il MIUR rilascerà attestato di partecipazione.

Per effettuare il pagamento con CARTA DOCENTE e/o ricevere ATTESTATO valido ai fini della FORMAZIONE DOCENTI sarà necessario effettuare l’ISCRIZIONE AI CORSI sul portale SOFIA MIUR http://www.istruzione.it/pdgf/index.html accedendo con propri username e password e ricercando (per titolo o per codice identificativo ID) i corsi d’interesse nella sezione CATALOGO – AMBITI SPECIFICI e proseguendo poi secondo le relative indicazioni (scarica le istruzioni di iscrizione SOFIA_LO STRUMENTO VOCE prenotazione corsi di aggiornamento docenti).
Qualora NON si fosse INTERESSATI al rilascio dell’ATTESTATO di PARTECIPAZIONE la prenotazione al corso potrà essere inoltrata compilando il modulo di prenotazione corsi di aggiornamento docenti che dovrà essere trasmesso a [email protected]

*Le prenotazioni chiuderanno venerdì 29 settembre.

**La quota di partecipazione potrà essere:

  • in contanti presso i vostri uffici, previo appuntamento;
  • con bonifico bancario, intestato a Le Nuvole Soc. Coop. Via Tasso, 480 – Napoli 80127 – IBAN: IT68U0623003546000063382145 (specificare nella causale il titolo del corso) – trasmettere ricevuta del bonifico a [email protected];
  • detratta dal bonus della Carta Docente – trasmettere a [email protected] il codice di detrazione dalla Carta docente.

SCHEDA corso di formazione_LO STRUMENTO VOCE

 curriculum Fabio Cocifoglia

 

INIZAR_TE incontri con i docenti

presentazione visita con spettacolo “INIZIAR_TE”
evento a cura di Le Nuvole e Progetto Museo_messa in scena Fabio Cocifoglia

  • destinatari: docenti di scuola dell’infanzia e primaria (prenotazione consigliata*)
  • durata: 3 ore
  • data: mercoledì 20 settembre 2017 ore 16.30 – 19.30
  • sede di realizzazione: Museo Madre, via Luigi Settembrini – Napoli
  • costi e modalità di pagamento: gratuito

    E se fosse l’arte a iniziarci all’arte?
    Quasi un’iniziazione all’arte contemporanea dove le domande non trovano risposte (forse perché le risposte non sempre servono?) ma le suggestioni di una performance che usa il linguaggio corporeo del mimo, o meglio, suggerimenti per varcare la soglia del misterioso mondo dell’arte contemporanea e della creazione artistica.
    L’arte chiama l’arte, l’arte crea l’arte per dischiudere un’esperienza sensibile delle opere della collezione permanente del museo Madre alla scoperta della materia, del colore, del segno e perché no, dei molteplici sensi e significati di cui possono farsi portatori.

Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

*Si consiglia la prenotazione a Le Nuvole/Casa del Contemporaneo allo 0812395653 (lun./ven. – 9.00/17.00) o [email protected]_ scarica modulo prenotazione_corsi di aggiornamento docenti

La visita con spettacolo sarà disponibile alla prenotazione per scuole dell’infanzia e primaria nelle date di mercoledì 4, giovedì 5, venerdì 6, lunedì 9, mercoledì 11, giovedì 12, venerdì 13, aprile 2018 ore 9.30 e 11.30 e per gruppi e famiglie nelle date sabato 7 aprile 2018 ore 15.00 e 17.00 e domenica 8 aprile 2018 ore 10.00 e 12.00_per info vai all’evento in calendario INIZIAR_TE

 

 

L’insegnante narratore_incontri con i docenti

CORSO DI APPROFONDIMENTO DI II LIVELLO a cura di Fabio Cocifoglia

  • destinatari: docenti che hanno già frequentato LO STRUMENTO VOCE (numero limitato di posti_prenotazione obbligatoria*)
  • durata: 4 incontri di 5 ore ciascuno per 20 ore complessive
  • date: venerdì 22 | sabato 23 | lunedì 25 | martedì 26 settembre 2017 ore 16.00 – 21.00
  • sede di realizzazione: Teatro dei Piccoli, via Usodimare, Napoli
  • costi e modalità di pagamento: € 120,00**
  • altre info: ai partecipanti è richiesto indossare abiti comodi per il movimento (possibili sedute a terra); portare con sé penna e quaderno per gli appunti, un tappetino, un libro scelto liberamente dalla propria biblioteca.

Come è possibile mantenere il filo del discorso senza ridurre la voce ad un filo? Possono finalità didattiche ed esigenze narrative andare di pari passo?
Il corso, a carattere assolutamente pratico, si propone di recuperare le attitudini e le capacità narrative di ognuno.
Gli obiettivi possono essere raggiunti lavorando sulla voce con consolidate tecniche della “messa in suono”.

Incontri riconosciuti come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come ente di formazione. È previsto l’esonero dall’obbligo del servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione

*Le prenotazioni chiuderanno lunedì 18 settembre. Al modulo di prenotazione dovrà essere allegato la ricevuta del bonifico o il codice di detrazione dalla Carta docente. La prenotazione sarà considerata effettiva al versamento della quota di partecipazione_ scarica il modulo prenotazione_corsi di aggiornamento docenti

**La quota di partecipazione potrà essere:

  • versata con bonifico bancario intestato a Le Nuvole Soc. Coop. Via Tasso, 480 – Napoli 80127 – IBAN: IT68U0623003546000063382145 (specificare nella causale L’INSEGNANTE NARRATORE);
  • detratta dal bonus della Carta Docente.

 SCHEDA corso di formazione_L’INSEGNANTE NARRATORE

 curriculum Fabio Cocifoglia

 

TREASURE ISLAND in lingua inglese

> dagli 8 anni al Teatro dei Piccoli, viale Usodimare – Napoli

Per la stagione 2017/2018 il Play Group è orgoglioso di presentare “Treasure Island” basata sul romanzo di Robert Louis Stevenson. Grazie a un thriller avventuroso, avvincente e pittoresco presentato dal Play Group il pubblico viaggerà attraverso mari aperti fino a un’isola deserta insieme a un marinaio imbroglione, un pappagallo insolente e pirati affamati d’oro in cerca di un tesoro.
La famosa storia di Stevenson è l’esempio perfetto dell’eterno conflitto tra il bene e il male, la verità e l’inganno – temi sempre attuali!

Dopo lo spettacolo gli studenti saranno incoraggiati a discutere di ciò che hanno appena visto, a fare domande e usare la lingua inglese – senza timore! All’atto della prenotazione gli insegnanti riceveranno il materiale didattico con la trama, il lessico e un file audio per la pronuncia, esercizi, giochi e altro ancora …. per permettere ai propri studenti di godere al massimo dello spettacolo.

uno spettacolo di The Play Group – Gran Bretagna e Le Nuvole/Casa del Contemporaneo – Napoli
adattamento del testo di The Play Group; regia Enzo Musicò; con Eddie Roberts, Simon Edmonds, Francesco Di Gennaro; costumi Carla Merone; scene Fabio Lastrucci; direzione tecnica Gaetano di Maso.

teatro d’attore e interazione con il pubblico in lingua inglese
60 minuti

 scheda Treasure Island

Treasure Island Students_worksheets e Treasure Island_Teachers notes

 

vai al programma YOUNG 2017/2018