Set
5
Dom
Le storie di Cipollino @ Pineta del Teatro dei Piccoli
Le storie di Cipollino @ Pineta del Teatro dei Piccoli | Napoli | Campania | Italia

calendario completo:
domenica 5, sabato 11, domenica 26 settembre ore 17 – sabato 2 ottobre ore 11.30, domenica 3, domenica 10 ottobre ore 17 – sabato 24 e domenica 30 ottobre ore 11.30.

E’ il protagonista, Cipollino in persona, a chiedere ad una fanciulla di raccontare ai bambini e ai ragazzi la sua storia. Comincia così un viaggio in una città abitata da vegetali e frutti antropomorfi dove il Principe Limone opprime tutti con le sue regole insensate. Situazioni al limite del grottesco risolte da un Cipollino capopopolo che a colpi di scherzi e beffe, senza mai ricorrere alla violenza, e soprattutto con il coinvolgimento del pubblico riuscirà a sovvertire l’ordine delle cose.  Sor Zucchina, il violinista Piero Pera, il cavalier Pomodoro, la Talpa esploratrice e l’avvocato Pisellino sono solo alcuni dei personaggi che, già solo dal nome, raccontano il fantastico e simbolico mondo di Gianni Rodari che si esprime con la semplicità dei piccoli per parlare dei temi dei grandi.

spettacolo di narrazione e animazione liberamente ispirato a “Le avventure di cipollino” di Gianni Rodari – dai 3 anni
con Rosanna Gagliotti, Francesco Di Gennaro; ideazione e realizzazione pupazzi Fabio Lastrucci e Selvaggia Filippini; messa in scena Enzo Musicò; una produzione Le Nuvole/Casa del Contemporaneo

Lo spettacolo è inserito nella rassegna TEATRO DEI PICCOLI open air, manifestazione che aderisce al progetto LA CAMPANIA E’. Un’ora prima dell’inizio di ciascuna replica degli spettacoli in rassegna, nella pineta del teatro, saranno attivati laboratori a tema scientifico – i CLOUDS LAB – a cura dei comunicatori della scienza de Le Nuvole inclusi nel biglietto d’ingresso.

Sia l’accesso alla struttura che la fruizione delle attività sono strettamente vincolati al rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19. La partecipazione del pubblico è contingentata e, pertanto, si consiglia la prenotazione al 3270795871.

Biglietteria:
ingresso € 7,00 (unico laboratorio + spettacolo) con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al tel. 327 0795871
apertura biglietteria: 90 minuti prima dell’orario di inizio spettacolo
inizio laboratorio: 60 minuti prima dell’inizio spettacolo

Come arrivare:
– con auto ingresso consigliato da Via Terracina n.197, Quick Parking
– ingresso pedonale viale Usodimare

Social:
FB/ teatrodeipiccolinapoli

Set
12
Dom
Pulcinella che Passione @ Pineta del Teatro dei Piccoli
Pulcinella che Passione @ Pineta del Teatro dei Piccoli | Napoli | Campania | Italia

Pulcinella è quell’eterno bambinone che diverte i più piccoli e ricorda ai più grandi l’entusiasmo di lasciarsi andare ai propri sogni e all’illusione che un pizzico di magia esiste nella vita e può essere d’aiuto a non perdere mai la speranza negli uomini e nei desideri di amore e libertà. Dopo aver mangiato e bevuto a sazietà in un’osteria, il nostro Pulcinella è andato via senza pagare ed ora dovrà vedersela con un oste arrabbiatissimo disposto ad inseguirlo ovunque pur di avere il denaro che gli spetta. Anzi riuscirà a fare meglio, per essere sicuro di trovarlo, l’oste si farà accompagnare da un impettito Brigadiere che, lanciandosi in un rocambolesco inseguimento con Pulcinella, finirà addirittura in ospedale dove un Medico Chirurgo si prenderà cura di lui. Ma i guai per Pulcinella non sono certo finiti, anzi, per assicurarsi di aver seminato definitivamente i suoi inseguitori, cercherà rifugio in uno strano palazzo tutto polveroso: il palazzo dell’Orco Belzebò. Pulcinella troverà il modo di scampare anche a questo pericolo e a tornare, finalmente, dalla sua amata Palummella?

In repertorio dal 1985 questa produzione di burattini in baracca riesce ogni volta a raccontarsi in modo nuovo al suo pubblico di bambini e anche di adulti. Le disavventure che questo personaggio vivrà, infatti, si adattano perfettamente ad ogni tempo, riflettendo le difficoltà che ognuno si trova ad affrontare tutti i giorni fra casualità e disattenzione.

Antonello Furmiglieri – autore dei burattini ed interprete – gioca molto con i suoni e le parole oltre che con le mani e la gestualità insieme ai suoi burattini, accompagnato dalle musiche di Haendel e Verdi, accuratamente selezionate da Riccardo Cominotto: giochi di parole per meglio compiere la vera magia dell’animazione.

burattini in baracca – dai 3 anni

con Antonello Furmiglieri; burattini di Antonello Furmiglieri; selezione musicale Riccardo Cominotto; produzione Casa del Contemporaneo.

 

Lo spettacolo è inserito nella rassegna TEATRO DEI PICCOLI open air, manifestazione che aderisce al progetto LA CAMPANIA E’. Un’ora prima dell’inizio di ciascuna replica degli spettacoli in rassegna, nella pineta del teatro, saranno attivati laboratori a tema scientifico – i CLOUDS LAB – a cura dei comunicatori della scienza de Le Nuvole inclusi nel biglietto d’ingresso.

Sia l’accesso alla struttura che la fruizione delle attività sono strettamente vincolati al rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19. La partecipazione del pubblico è contingentata e, pertanto, si consiglia la prenotazione al 3270795871.

Biglietteria:
ingresso € 7,00 (unico laboratorio + spettacolo) con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al tel. 327 0795871
apertura biglietteria: 90 minuti prima dell’orario di inizio spettacolo
inizio laboratorio: 60 minuti prima dell’inizio spettacolo

Come arrivare:
– con auto ingresso consigliato da Via Terracina n.197, Quick Parking
– ingresso pedonale viale Usodimare

Social:
FB/ teatrodeipiccolinapoli

Set
19
Dom
Bianca, Neve e i Tre Sette Nani @ Pineta del Teatro dei Piccoli
Set [email protected]:00–18:00
Bianca, Neve e i Tre Sette Nani @ Pineta del Teatro dei Piccoli | Napoli | Campania | Italia
La storia antica ma incredibilmente attuale dei fratelli Grimm nella libera interpretazione di Mutamenti/Teatro Civico 14 con musiche e testi di canzoni inediti.
Nel castello di Lohr in Bassa Franconia, Bianca visita la splendida collezione di specchi, tra questi ce n’è uno quasi magico che ripete le parole di chi si specchia.
La ragazza, incantata da tal prodigio, non si accorge della chiusura del museo e resta intrappolata all’interno dello stesso. Dopo la chiusura misteriosi personaggi faranno la loro comparsa e coinvolgeranno Bianca in un’avventura che ricorda tanto quella di Biancaneve che in quel castello, pare, sia nata.

teatro d’attore e canzoni inedite – dai 3 anni

Liberamente ispirato a “Biancaneve e i sette nani” dei fratelli Grimm
con Roberto Solofria, Antimo Navarra, Vincenzo Bellaiuto, Ilaria Delli Paoli; testo e regia Roberto Solofria; musiche originali Paky Di Maio – testi delle canzoni Laura Bova e Roberto Solofria; costumi Alina Lombardi
| scene Antonio Buonocore | illustrazioni Valentina Piscopo; una produzione Mutamenti/Teatro Civico 14

Lo spettacolo è inserito nella rassegna TEATRO DEI PICCOLI open air, manifestazione che aderisce al progetto LA CAMPANIA E’. Un’ora prima dell’inizio di ciascuna replica degli spettacoli in rassegna, nella pineta del teatro, saranno attivati laboratori a tema scientifico – i CLOUDS LAB – a cura dei comunicatori della scienza de Le Nuvole inclusi nel biglietto d’ingresso.

Sia l’accesso alla struttura che la fruizione delle attività sono strettamente vincolati al rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19. La partecipazione del pubblico è contingentata e, pertanto, si consiglia la prenotazione al 3270795871.

Biglietteria:
ingresso € 7,00 (unico laboratorio + spettacolo) con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al tel. 327 0795871
apertura biglietteria: 90 minuti prima dell’orario di inizio spettacolo
inizio laboratorio: 60 minuti prima dell’inizio spettacolo

Come arrivare:
– con auto ingresso consigliato da Via Terracina n.197, Quick Parking
– ingresso pedonale viale Usodimare

Social:
FB/ teatrodeipiccolinapoli

Nov
20
Sab
Teatro dei Piccoli 2021.22 @ Teatro dei Piccoli
Nov 20 [email protected]:00–Apr 10 [email protected]:00

E’ GRANDE ESSERE PICCOLI 🤗

la 7a stagione di teatro, musica, danza per bambini e ragazzi al Teatro dei Piccoli, nella Mostra d’Oltremare di Napoli, vi attende!

40 SPETTACOLI da novembre a maggio 2022 per oltre 100 giornate di spettacoli, concerti, laboratori, incontri pensati e realizzati per un pubblico di giovani e giovanissimi accompagnati dalle loro famiglie e dalla scuola 🎭 🎶🤹‍♀️
“Una casa delle arti che attende tutti – nei propri spazi protetti sia al chiuso che all’aperto – per condividere la bellezza e la profondità di una proposta artistica di prestigio, in grado di guardare a tutto il panorama nazionale di teatro, musica, danza per le nuove generazioni”.
BIGLIETTI €8 (per tutti dai 3 anni) ma anche SPECIALI CARD a 5 o a 10 INGRESSI.
La prenotazione è sempre obbligatoria come il Green Pass (dai 12 anni) e la mascherina.
CONTATTI:📲 08118903126 e 327 0795871 (anche whatsapp) e 📧 [email protected]
BOTTEGHINO: apertura 90 minuti prima dell’inizio degli spettacoli.
PREVENDITE: anche on line su www.etes.it e punti vendita
INGRESSI PUBBLICO: pedonale da viale Usodimare su Viale Kennedy – con auto da Via Terracina n.197, Quick Parking.
▶️▶️▶️ANCHE PER LA SCUOLA calendario e schede su www.teatrodeipiccoli.it
🔹🔸 IL PROGRAMMA 🔹🔸
NOVEMBRE 2021
apertura per la Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia
sabato 20 e domenica 21 ore 11
STREGA BISTREGA – Ruotalibera 3+
sabato 27 ore 11
L’AUTUNNO concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
domenica 28 ore 11
NEL CASTELLO DI BARBABLÙ – Kuziba Teatro 6+
DICEMBRE 2021
venerdì 3 ore 19.30
giornata dedicata a Emergency Ong Onlus
PIA E DAMASCO – Emergency Teatro 14+
domenica 5 ore 11
LE AVVENTURE DEL PRINCIPE ACHMED – Dissonanzen 5+
sabato 11, domenica 12 ore 11
RODARI SMART – I Teatrini 3+
sabato 18 ore 11
la musica del Natale
IL CONCERTO DI NATALE concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
domenica 19 ore 11, lunedì 20 e martedì 21 ore 9.30
in attesa del Natale
NATALE. LA BOTTEGA DEI GIOCATTOLI – CREST 3+
lunedì 27, martedì 28, mercoledì 29, giovedì 30 ore 17
lo spettacolo di Natale
LE FIABE DANZATE Balletto di Napoli 3+
GENNAIO 2022
domenica 2, lunedì 3, martedì 4 ore 17
lo spettacolo delle feste
NELLA CENERE – I Teatrini 3+
giovedì 6 ore 11
lo spettacolo della Befana
IL VESTITO NUOVO DELL’IMPERATORE – Le Scimmie 5 +
sabato 8, domenica 9 ore 11
IN BOCCA AL LUPO – Fontemaggiore 3+
domenica 16 ore 11
L’INVERNO concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
sabato 22 ore 11
WALT DISNEY concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
domenica 23 ore 11
SEMINO – La luna nel letto/Artinscena 3+
sabato 29, domenica 30 ore 11
IL GATTO CON GLI STIVALI – Accademia Perduta 3+
FEBBRAIO 2022
sabato 5 ore 11
MILLE E… UNA MUSICA concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
domenica 6 ore 11
LA BELLA E LA BESTIA – Il Baule Volante 6+
domenica 13 ore 11
DI SEGNO IN SEGNO – Giallo Mare Minimal Teatro 3+
sabato 19, domenica 20 ore 11
LE QUATTRO STAGIONI – La Contrada 3+
sabato 26 ore 11
PULCINELLA E IL MISTERO DEL CASTELLO – Eidos 3+
domenica 27 ore 11
IL CARNEVALE concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
MARZO 2022
sabato 5 ore 11
LA PRIMAVERA concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
domenica 6 ore 11
IL CIELO DEGLI ORSI – Teatro Gioco Vita 3+
domenica 13 ore 11
PULCINELLA MUSICA E DANZA concerto per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
sabato 19, domenica 20 ore 11
ZOO DI PINOCCHIO – Drammatico Vegetale 3+
sabato 26 ore 11
spettacolo vincitore In-Box Verde 2020
CHE FORMA HANNO LE NUVOLE – Industria Scenica 5+
domenica 27 ore 11
JACK E IL FAGIOLO MAGICO – Tra il Dire e il Fare 3+
APRILE 2022
domenica 3 ore 11
IL DIAVOLO E IL VIOLINO DEL SOLDATO – Progetto Sonora 3+
venerdì 8 ore 19.30
THE STRANGE CASE OF HOTEL…MORGUE in lingua inglese – The Play Group 8+
sabato 9 ore 11
MUSICA IN GIOCO concerti per l’infanzia – Progetto Sonora 3+
domenica 10 ore 11
ZUPPA DI SASSO – Tanti Cosi Progetti 3+
❗️per la fruizione in tutta sicurezza degli eventi si confermano tutte le norme attualmente in vigore per contenere il contagio da Covid-19 (obbligo del Green Pass per tutti i partecipanti dai 12 anni e mascherina in sala per le attività) cui si aggiunge la scelta – per l’intera durata della rassegna – di limitare la capienza a 300 spettatori (sui 500 totali) per consentire maggiore distanziamento fra i diversi nuclei familiari e/o classi.