IL TEATRO EDUCAZIONE: UN APPROCCIO TERAPEUTICO? formazione docenti

Quando:
31 Maggio [email protected]:00
2017-05-31T17:00:00+02:00
2017-05-31T17:15:00+02:00
Dove:
Teatro dei Piccoli, Napoli
Via A. Usodimare
80125 Napoli
Italia
Costo:
Gratuito
Contatto:
Le Nuvole/Casa del Contemporaneo
081 2395653 (feriali 9.00/17.00)
Insieme ai docenti di Teatro Scuola Vedere Fare sono stati esplorati diversi approcci all’arte attraverso l’educazione in un binomio arte/pedagogia in continua evoluzione.
Il processo, lungo e faticoso, si apre anche ad altri colleghi ma anche a genitori ed operatori sociali.

per docenti e dirigenti scolastici di scuole di ogni ordine e grado, genitori, operatori sociali_durata 3 ore

IL TEATRO EDUCAZIONE: UN APPROCCIO TERAPEUTICO?
a cura di Salvatore Guadagnuolo, AGITA e Morena Pauro, Le Nuvole/Casa del Contemporaneo;
con David Martinelli, psichiatra e psicoterapeuta presso il Policlinico Gemelli di Roma,
 formatore del corso “Scuola Attiva. Prevenzione e intervento contro bullismo e cyberbullismo”, realizzato dalla Rete Scolastica I.CA.RE.

A partire dal libro “Cyberbullismo. Come aiutare le vittime e i persecutori” di Federico Tonioni, ed. Mondadori, aff­ronteremo il tema dei rapporti personali – nell’infanzia e nell’adolescenza – gestiti sulla relazione e l’emotività: il teatro quanto può aiutare in una funzione educativa per “prevenire” disagi e devianze? Alla ­fine della scuola primaria, i ragazzi avvertono con maggior urgenza il bisogno di passare più tempo con i coetanei, di costruire amicizie solide, stabilire alleanze e complicità, non solo in classe. Oggi ciò che è cambiato sono i tradizionali luoghi di appuntamento, spesso sostituiti dalla “piazza virtuale”.
Un cambiamento non privo di conseguenze sulla natura e sulla qualità dei rapporti personali.

Incontro riconosciuto come formazione per il personale della scuola in forza dell’accreditamento al MIUR di Le Nuvole come Ente di formazione.
È previsto esonero dall’obbligo di servizio. Sarà rilasciato attestato di partecipazione.
Attività gratuita, con prenotazione obbligatoria a [email protected]

scarica il modulo di prenotazione_docenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.