MEETmeTONIGHT 2021

Expand your mind,

expand your interests.

La conoscenza è connessione. La ricerca è incontro.
Torna l’evento che apre le porte di università, centri di ricerca, laboratori: faccia a faccia con ricercatori e ricercatrici, per espandere i nostri interessi fino a toccare il futuro.

La Notte Europea dei Ricercatori 2021 in Campania – nell’ambito del progetto MEETME TONIGHT proporrà più di 100 attività in presenza in 5 sedi differenti: Napoli, Portici, Procida, Avellino, Caserta.
Il programma completo qui
Abbiamo pensato alle esigenze di tutti e così – soprattutto per venire incontro ad alcune scuole che hanno manifestato la difficoltà di raggiungere le sedi delle attività in presenza – ecco un programma di attività fruibili on line.

Le attività da remoto si svolgeranno dalle 9:30 alle 12:15, e saranno rivolte principalmente alle scuole.

scarica qui l’informativa.

Il docente di riferimento dovrà garantire un unico accesso per classe al link che sarà fornito solo dopo aver proceduto alla prenotazione anche tramite il form di registrazione in questa pagina entro il 23 settembre. Se singoli alunni, non presenti a scuola, volessero partecipare, è necessario fare esplicita richiesta di accessi aggiuntivi in fase di prenotazione

Segui il canale di tuo interesse.

L’edizione 2021 di “MeetMeTonight” ruoterà attorno al concetto di Futuro, macro tema articolato in cinque grandi pilastri tematici:
Health and Wellbeing, Technology for Future, Cities and Circular Economy, Planet Earth, Education and Behavioural Change.

 

Regia: Rosarita Tatè

9:30-10:15
IGB
Cellule staminali embrionali e adulte

Il pubblico potrà visualizzare attraverso filmati e presentazioni la crescita e il differenziamento di cellule staminali embrionali e adulte …

Curatori Scientifici:
Ombretta Guardiola e Cristina D’Aniello

10:30-11:15
IGB
Leggere il DNA e capire come siamo fatti.
/ Vescicole extracellulari e loro potenziale terapeutico

Tutti gli esseri umani sono molto simili tra loro da un punto di vista genetico, ma il loro aspetto fisico è diverso, perche? Confrontando la sequenza di A, C, G e T che compone il genoma due persone prese a caso, ci accorgiamo che le due sequenze sono identiche per il 99,9%. Il restante 0,1% è dovuto a piccole differenze che ci rendono ogni persona unica e irripetibile, da queste variazioni dipendono infatti molte caratteristiche del nostro aspetto fisico, il modo in cui assimiliamo le sostanze nutritive, metabolizziamo i farmaci e tanto altro ancora …
/ Le cellule comunicano tra loro tramite il rilascio di vescicole extracellulari che vengono assorbite dalle cellule bersaglio e sono in grado di modificarne lo stato fisiologico e/o il differenziamento. Le vescicole, pertanto, rivestono un ruolo chiave sia in campo diagnostico che terapeutico. L’attività prevede una presentazione sulla natura ed il ruolo delle vescicole e come possono essere studiate in laboratorio, con momenti interattivi in cui il pubblico è invitato a partecipare e a rispondere a domande …

Curatori Scientifici:
Marina Ciullo e Daniela Ruggiero
/ Giovanna Liguori e Enza Canonico

11:30-12:15
IGB
Le connessioni sinaptiche

Saranno presentati video che mostrano come studiare le connessione sinaptiche in sistemi modello cellulari e animali …

Curatori Scientifici:
Maria Giuseppina Miano, Denise Drongitis, Lucia Verrillo, Miriana Lepre

Regia: Mario Barra

9:30-10:15
ICAR
Intelligenza artificiale e piani terapeutici

L’attività da remoto di ICAR-CNR consisterà in una presentazione introduttiva del contesto dell’attività in oggetto, ossia l’Intelligenza Artificiale (IA) e le sue applicazioni, focalizzandosi in particolare sul dominio dell’eHealth (Salute Digitale); sarà quindi presentata l’attività proposta, consistente in un sistema informatico basato su differenti tecniche di IA per il supporto domiciliare del paziente allo scopo di ridurre gli errori di medicazione, mostrando anche la relativa applicazione sviluppata attraverso una serie di video …

Curatori Scientifici:
Mario Ciampi e Stefano Silvestri

10:30-11:15
SPIN
Rivelazioni

L’Istituto SPIN presenta l’attività dal titolo RIVELAZIONI, dedicata alla conoscenza degli speciali nano-dispositivi superconduttivi, adatti alla “rivelazione” di singoli fotoni, oggi di straordinario interesse per lo sviluppo di applicazioni innovative nel campo delle telecomunicazioni. Attraverso video e presentazioni, i partecipanti avranno così modo di svolgere un breve viaggio nel mondo delle Nanotecnologie, dove solo le leggi della Meccanica Quantistica, del tutto diverse da quelle che modellano la nostra percezione della realtà quotidiana, possono descrivere i vari fenomeni fisici …

Curatori Scientifici:
Mario Barra, Fabio Chiarella, Mikkel Ejrnaes e Paolo Scotto Di Vettimo

11:30-12:15
ISASI
La luce e le sue possibili applicazioni

Tour virtuale dei nostri laboratori. Si potrà visitare la clean room, altrimenti inaccessibile dal vivo, dove vengono realizzati dispositivi micro- e nano-elettronici. Si passerà ai laboratori di ottica dove si illustreranno diverse applicazioni: sensori in fibra per il monitoraggio di infrastrutture e per diagnostica medica, proprietà fotoniche di materiali nanostrutturati che possono poi essere utilizzati in ambito biomedicale, microaghi per iniezioni indolori, tecniche di imaging innovative, ologrammi …

Curatori Scientifici:
Maria Antonietta Ferrara, Alessio Crescitelli, Ilaria Rea, Principia Dardano, Giuseppe Coppola e Roberto Russo

Regia: Erlisiana Anzalone

9:30-10:15
ISAFOM
Sviluppo sostenibile di un territorio

Sviluppo Sostenibile di un territorio. Durante questa attività si accompagneranno i partecipanti alla scoperta del mondo della sostenibilità e come può rendersi un territorio sostenibile. I partecipanti, attraverso interazione continua e con simulazione di ruoli, si cimenteranno nei concetti base dello Sviluppo Sostenibile e proveranno a formulare ipotesi di sostenibilità applicate al territorio di competenza oppure ad uno a loro caro. Partecipazione attiva e confronto costruttivo gli ingredienti base di questa attività …

Curatori Scientifici:
Erlisiana Anzalone

10:30-11:15
ISMED
in coll. IRIB-CNR_PA

Chi vuol essere “Ricercatore”?

In collegamento da remoto e dialogando in live, i bambini supportati dai ricercatori, potranno attraverso un quiz dinamico, video esplicativi e vignette animate caricate su un ppt, esplorare tematiche complesse che trattano il delicato tema della tutela e salvaguardia dell’ambiente.
Attraverso la chat in live, i fruitori potranno rispondere ai quesiti mediante scelta tra quattro opzioni di risposta disponibili. Il dito più veloce apparterrà alla persona che più velocemente arricchirà il proprio pensiero (in senso figurato) di azioni ecosostenibili …

Curatori Scientifici:
Tiziana Masullo e Luca Caruana

11:30-12:15
ITC
Metodologie e tecnologie per la realizzazione e la gestione di un costruito sostenibile

I ricercatori dell’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR presentano le recenti attività svolte in ambito nazionale ed internazionale per lo sviluppo di metodologie, tecnologie e strumenti innovativi, finalizzati alla creazione di realtà urbane ed extra urbane sempre più attente alle sfide ambientali e sociali …

Curatori Scientifici:
Maddalena Cimmino, Iolanda Nuzzo e Paolino Cassese

Regia: Filomena Anna Digilio

9:30-10:15
IRET
Pianeta: gli scarti da problema a risorsa 

La sezione di Napoli dell’IRET ha scelto di illustrare la valorizzazione dei materiali di scarto dell’industria agro-alimentare per la salute dell’uomo, usando come sistemi modello cellule animali e l’insetto Drosophila. Le attività online prevedono interviste a ricercatori interessati a queste tematiche e brevi attività di laboratorio …

Curatori Scientifici:
Filomena Anna Digilio, Maria Rosaria Carillo, Nunzio Antonio Cacciola, Fabrizia Sepe

10:30-11:15
ISPAAM
Alla ricerca di animali e alimenti unici

La richiesta pressante di alimenti senza stagionalità, le emergenze sanitarie verificatesi, la presenza di prodotti alimentari competitivi sul mercato, hanno investito il settore agrozootecnico italiano, che negli anni si è spinto sempre più all’importazione a discapito di produzioni proprie.
L’attività mira a informare l’utente sull’importanza della biodiversità animale, che consente di impattare sempre meno sull’ambiente e ottenere prodotti a Km 0 made in Italy …

Curatori Scientifici:
Viviana Genualdo e Fiorella Sarubbi

11:30-12:15
IBBR
La biodiversità vegetale incontra le biotecnologie

Verrà condotto un viaggio tra la biodiversità vegetale e le biotecnologie applicate alle piante; brevi video presenteranno cosa accade nei laboratori dell’Istituto ed i partecipanti potranno interagire direttamente con i ricercatori …

Curatori Scientifici:
Stefania Grillo e Maria Cammareri

Regia: Giuliana Catara

9:30-10:15
IPCB
Giochiamo a salvare il Pianeta

L’IPCB, da sempre impegnato in attività di ricerca nel settore ambientale, presenta il serious game (SG) salviamo il pianeta: dal riciclo e sviluppo di materiali plastici provenienti da fonti naturali, biodegradabili e/o compostabili, fino alle attività sull’inquinamento da microplastiche. Il SG proposto è formulato come un quiz a risposta multipla: le domande sono divise in tre livelli di difficoltà, partendo da una problematica e da un contesto più o meno comune, viene proposta una domanda che è accompagnata da una scheda illustrativa che argomenta e approfondisce, con l’aiuto di immagini, video e aneddoti, la risposta esatta. E’ rivolto a gruppi eterogenei di persone, come le scolaresche o una platea che si può incontrare durante giornate di divulgazione, festival scientifici e qualsiasi evento scientifico aperto al pubblico …

Curatori Scientifici:
Valentina Marturano, Irene Bonadies e Lorena Affatato

10:30-11:15
Ass. SCIENZA e SCUOLA
Un percorso di PCTO nei Musei del Liceo Vittorio Emanuele-Garibaldi

Dopo una breve introduzione sul progetto NEMO si passa alla descrizione del PCTO, dei vari step attraverso i quali gli studenti hanno acquisito competenze digitali oltre che tecniche e scientifiche e facendo navigare l’utente sulle piattaforme NEMO e MUSEOPEDIA, facendo la visita virtuale dei musei …

Curatori Scientifici:
Gioia Molisso

11:30-12:15
STEMS
Ardenti di passione: la sostenibile leggerezza dell’energia

Ardenti di passione: La sostenibile leggerezza dell’energia I partecipanti sono accompagnati in un avvincente viaggio nei principi e nelle tecnologie alla base del corretto utilizzo delle fonti energetiche. E’ mostrato come la diversificazione delle fonti di energia sia l’unica strada percorribile per garantire la sostenibilità della progressiva riduzione dell’uso di combustibili fossili …

Curatori Scientifici:
Michela Alfè, Barbara Apicella, Ezio Mancaruso, Fabrizio Reale, Giovanna Ruoppolo, Antonio  Tregrossi, Massimo Urciuolo