Pulcinella che passione al Festival Arti e Orti

per tutti, dai 3 anni

>alla Villa Barbieri di Portici in occasione del Festival Arti&Orti

“Buongiorno buongiorno, bambini ‘chiattulilli e sicculilli’…
il fatto è questo statemi a sentire!
Sono un poeta, un cantante e un sognatore…”

Il solito Pulcinella ne ha combinata un’altra delle sue! Riuscirà a scampare anche a questo pericolo e a tornare, finalmente dalla sua amata Palummella? Rivolto ai bimbi anche piccolissimi, la struttura dello spettacolo gioca molto con i suoni e le parole oltre che con le mani e la gestualità, che consentono l’animazione dei burattini. La voce, quindi, si trasforma di personaggio in personaggio, plasma un linguaggio ora italo-napoletano ora uno italo-siciliano costruendo un ritmo che, accompagnato da musiche di Haendel e Verdi, passa con disinvoltura dalla poesia alla filastrocca alla canzone e perfino alla balbuzie; giochi di parole, tutti, in grado di fissarsi nella memoria del giovanissimo pubblico e di coinvolgerne, quindi, la partecipazione per meglio compiere la vera magia dell’animazione.

una produzione Le Nuvole/Casa del Contemporaneo
burattini e interpretazione di Antonello Furmiglieri | luci e fonica Riccardo Cominotto

 

teatro di figura in baracca, interazione con il pubblico
50 minuti

gratuito su prenotazione su evenbrite

galleria fotografica

 

 

 vai al programma completo del FESTIVAL ARTI&ORTI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.